Porto aperto nel Suo regno

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

divorando corpi e Terra
consumando anime e relazioni
nutrendoci di illusioni

il Cuore ha adocchiato
il Cameriere il conto approntato
si inacerbisce ancor più accecato

guerreggiando senza senno
povero distratto senza perno
ecco che già gusta il meritato inferno

FERMO, FERMO hai già perso
SVEGLIA, SVEGLIA è nella resa
porto aperto, torna a Casa

28.06.2019
Alex

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opera evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri