Il faro della vita

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Quante volte vela senza vento
Quante volte vuoto dentro
Tastoni lo spirito vagava
Nel buio dell'animo stava
Qual rotta seguivo ignaro
All'orizzonte nessun chiaro
Che veggo da lontano
Onde non mi spaventano
Una Luce forte diversa
Tutto il cielo attraversa
Luce del Signore
Irradia il mio cuore
Dissipa le tenebre che incombono
Allo spirito incertezze mettono
Viro la mia vita a nuova vita
Errare tra flutti è finita
Ogni mar in tempesta
Sederà l'ira funesta
Sei Faro perenna che brilla
Sei Luce che mai oscilla

SdP

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opera evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri