Il Buon Pastore

Versione stampabileSend by emailVersione PDF
Io sono il buon pastore; il buon pastore mette la sua vita per le pecore.
... Io sono il buon pastore, e conosco le mie, e le mie mi conoscono, come il Padre mi conosce ed io conosco il Padre; e metto la mia vita per le pecore.
 Ho anche delle altre pecore, che non son di quest´ovile; anche quelle io devo raccogliere, ed esse ascolteranno la mia voce, e vi sarà un solo gregge, un solo pastore.
Giovanni 10
 
Noi abbiamo conosciuto l´amore da questo: che Egli ha data la sua vita per noi; noi pure dobbiam dare la nostra vita per i fratelli.
1° GIovanni 3

UN SOLO GREGGE, UN SOLO PASTORE! MARANATHA!
VIENE GESÙ!

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

vieni signore Gesù il mondo ha bisogno di nel mondo manca la luce tu sei la luce.Vieni a raccogliere chi si è perduto naei meandri della vita.Chi non trova più la strada x ritornare.Chi non trova il coraggio anche se la strda la sa. Vieni a liberare chi e dietro le sbarre della violenza silenziosa delle famglie donne maltrattate che gridano nel loro silenzio.Vieni Gesù Pastore raccogli il tuo gregge sperduto.Asciuga le lacrime di chi non si vuol far vadere che piange perché piange il cuore nel segreto.Vieni nella mia vita metti a posto il mio piccolo mosaico dove mancano ancora tanti tasselli e solo nelle tue mani e la mia vita e del mondo intera.

Ritratto di alex

Manteniamo ferma la confessione della nostra speranza...

è vero
è verissimo
io desidero imparare ad amare il Signore Gesù

Potrebbe interessarti..

  • qui in pdf

    Gesù. E' scritto di Lui:

  • Giovanni 12:32 - L'inferno è il luogo dell'esclusione - Gesù chiama TUTTI a se. Il sermone è preceduto da tre letture ed una preghiera. Versetto del sermone Giovanni 12:32 (Gesù parla): "e io, quando sarò innalzato dalla terra, trarrò tutti a me".

  • La redenzione dell'uomo peccatore è lo scopo principale  della venuta di Cristo sulla terra come "figlio dell'uomo".
    Per questo il Suo sacrificio, espiatori o e vicario, sulla croce costituisce anche oggi il contenuto fondamentale della testimonianza dei Suoi discepoli e la motivazione primaria della loro adorazione. Questo Suo sacrificio e le Sue conseguenze sono ben espressi
    dalle immagini del Leone e dell'Agnello.

    Il leone e l'agnello sono due animali che, a parte le quattro zampe, sembrano non avere nulla in comune.

  • Gesù, sei Santo, puro, senza peccato, giusto, pieno d'amore, misericordioso, fedele, pieno di bontà, onnipotente, verace... Anche le persone che odiano Gesù un giorno dovranno ammettere: Gesù, tu sei straordinario - unico - meraviglioso - glorioso!

    Gesù  non è un mito, non è una leggenda!

  • In nessun altro è la salvezza; perché non vi è sotto il cielo nessun altro nome che sia stato dato agli uomini, per mezzo del quale noi dobbiamo essere salvati - Atti 4:12

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri