Arun Moses - 18° letterina - 19 luglio 2010

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Molto spesso si parla della povertà nel mondo. Spesso si inviano, ad esempio su Face Book, immagini e info stile "catene di S. Antonio" per sensibilizzare, almeno questo il senso delle frasi che accompagnano immagini o video, a tale tragica (parola che ormai ha perso il significato) realtà di tantissimi bambini e adulti affamati. Ecco un modo, quindi, per andare oltre le parole e aggiungerle ai fatti...


Nuova letterina dal "nostro" piccolo Arun. La diciottesima. Ci è pervenuta il 10 dicembre. Abbiamo potuto leggerla con le nostre piccole figlie, Noemi e Sarah. Abbiamo pregato per Lui. Forse non lo vedremo mai dal vivo, ma è bello sapere che ormai è della nostra famiglia, e noi della sua famiglia. E insieme della Sua Grande famiglia Smiling

Riporto questa ulteriore letterina non per dimostrare la nostra "bravura" per aver adottato il piccolo, la spesa è veramente minima, (26€ mensili) piuttosto per incoraggiare altri fratelli e sorelle, ed amici, a fare il passo dell'adozione a distanza.

Per dimostrare come il "meccanismo" sia funzionante e reale.

Colgo, quindi, l'occasione per invitarvi a visitare il sito di Compassion e vedere quanti bambini aspettano ancora l'adozione. Aspettano ... te 

 
 
 "In verità vi dico che in quanto lo avete fatto a uno di questi miei minimi fratelli, l'avete fatto a me".
 
 
 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Pompieri cristiani

meta