A Baby Changes Everything

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Un bimbo cambia ogni cosa - A Baby Changes Everything

Un bimbo cambia ogni cosa
Ragazza adolescente, troppo giovane,
impreparata per quello che sta per avvenire...
Un bimbo cambia ogni cosa

Senza un anello al dito,
con tanti sogni e programmi
Un bimbo cambia ogni cosa

Non ha mai toccato l'uomo che ama;
Come fara' a continuare ad avere la sua fiducia?
Un bimbo cambia ogni cosa

E piange!

Deve andare via, lontano,
il cielo sa' che non puo' rimanere
Un bimbo cambia ogni cosa

Comincia ad avvertire che presto
il bimbo sta per arrivare;
Non c'e' un posto, non c'e' una stanza
Un bimbo cambia ogni cosa

E piange!

I pastori, tutti raccolti intorno,
su nel cielo la stella risplende
Un bimbo cambia ogni cosa

Un coro di angeli canta:
Gloria al re che e' appena nato
Un bimbo cambia ogni cosa,
Ogni cosa

Alleluia

La mia vita intera e' stata cambiata;
Ero perduto, ma ora sono stato trovato
Un bimbo cambia ogni cosa,
Si, un bimbo cambia ogni cosa.

Traduzione: Giuseppe Frasca

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • "Buon Natale", presumibilmente la frase più ricorrente di queste ultime ore. Quella più messaggiata, blogata ed smssata.

    Di certo in molte case vi sarà stato un cenone. Fra poco, se non già fatto, verranno offerti i doni ai bambini che frettolosamente ne scartano uno già pensando al prossimo.

  • Il Pastore è il dono!

    Il salario del peccato è la morte, ma il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù, nostro Signore. Romani 6:23

     

  • Natale è la festa più celebrata nel mondo
    Ogni anno genera interesse, attesa, euforia. A Natale si compra e si vende di più. A Natale si spera di più. Si spera che qualcosa di bello e di nuovo awenga in noi stessi e nel mondo.
    Eppure, per i più, l'evento centrale del Natale rimane nascosto...

    qui l'opuscolo in pdf

  • ,
    Nell'università dove insegnavo scienze del giornalismo, dove fra l'altro si era laureato l'ex-presidente R. Nixon, tutti gli studenti erano partiti per le vacanze di natale, lasciando vuoto tutto l'edificio. Ero solo, l'aria stessa era triste, nessun focolare attendeva la mia presenza, mia moglie mi aveva lasciato, tenendo con sé i miei tre bambini. Cercando di fuggire dalla mia angoscia, presi la cornetta per telefonare ad un'amica e andare a fare baldoria.
  • Isaia 8 - Natale un tempo in cui ci auspichiamo un po' di serenità. Speriamo anche in un felice anno nuovo. Garanzie però non ce sono. Le tenebre di timori, paure, solitudine, debolezze e confusione invece abbondano. In questo periodo natalizio però abbiamo la certezza che le tenebre non dureranno per sempre perché un bambino è nato. Un bambino in grado di trasformare le tenebre più fitte in luce sfolgorante!

    Roma 22 dicembre 2019
    Predicatore Andy Hamilton

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri