I Heard The Bells On Christmas Day - Casting Crowns

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Questo canto e' stato scritto da un uomo durante
la guerra civile, era il periodo di Natale:
perse la moglie in un incendio,
ed il figlio mori' con un proiettile di arma da fuoco...

Leggi qui la storia

Udivo le campane nel giorno del Natale...

‎1 - Nel giorno in cui si festeggia il Natale, udivo le campane
suonare uno dei vecchi canti sul Natale;
con dolcezza e semplicita' i loro rintocchi ripetevano
di una pace sulla terra agli uomini di buona volonta'

Coro: E le campane stanno squillando,
come un coro stanno cantando,
nel mio cuore le sento intonare:
Pace sulla terra agli uomini di buona volonta'

2-In disperazione pero' abbassavo la testa,
perche' riflettevo che non c'e' pace sulla terra:
l'odio e' forte e ci si fa beffe del canto su di una pace
sulla terra, tra gli uomini di buona volonta'

Coro: Ma le campane continuano a squillare
come un coro le sento cantare.
C'e' qualcuno che le sente intonare,
pace sulla terra agli uomini di buona volonta'?

Bridge: Che le campane squillino, allora con piu' forza e in continuazione,
perche' Dio non e' morto e non si e' addormentato e
il male sara' fermato e il giusto prevarra' portando
pace sulla terra agli uomini di buona volonta'

3 - Sta per arrivare un canto trionfante:
una voce e uno squillo di tromba sublime di un
mondo che cambiera'... dalla notte al giorno
di una pace sulla terra tra uomini di buona volonta'

Le campane stanno suonando,
Come un coro stanno cantando,
e I nostri cuori le sentono udire:
Pace sulla terra agli uomini di buona volonta'

Traduzione: Giuseppe Frasca


 I Heard The Bells On Christmas DayI heard the bells on Christmas day
Their old familiar carols play
And mild and sweet their songs repeat
Of peace on earth good will to men

And the bells are ringing
Like a choir they're singing
In my heart I hear them
Peace on earth, good will to men

And in despair I bowed my head
There is no peace on earth I said
For hate is strong and mocks the song
Of peace on earth, good will to men

But the bells are ringing
Like a choir singing
Does anybody hear them?
Peace on earth, good will to men

Then rang the bells more loud and deep
God is not dead, nor doth He sleep
The wrong shall fail, the right prevail
With peace on earth, good will to men

Then ringing singing on its way

The world revolved from night to day
A voice, a chime, a chant sublime
Of peace on earth, good will to men

And the bells they're ringing
Like a choir they're singing
And with our hearts we'll hear them
Peace on earth, good will to men

Do you hear the bells they're ringing?
The life the angels singing
Open up your heart and hear them
Peace on earth, good will to men

Peace on earth, Peace on earth
Peace on earth, Good will to men

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • "Buon Natale", presumibilmente la frase più ricorrente di queste ultime ore. Quella più messaggiata, blogata ed smssata.

    Di certo in molte case vi sarà stato un cenone. Fra poco, se non già fatto, verranno offerti i doni ai bambini che frettolosamente ne scartano uno già pensando al prossimo.

  • Il Pastore è il dono!

    Il salario del peccato è la morte, ma il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù, nostro Signore. Romani 6:23

     

  • Natale è la festa più celebrata nel mondo
    Ogni anno genera interesse, attesa, euforia. A Natale si compra e si vende di più. A Natale si spera di più. Si spera che qualcosa di bello e di nuovo awenga in noi stessi e nel mondo.
    Eppure, per i più, l'evento centrale del Natale rimane nascosto...

    qui l'opuscolo in pdf

  • Come vivere "la festa di Natale"? Pur dissociandoci da una festa religiosa e consumistica, pagana sia nella sua origine che nei suoi contenuti, possiamo viverla come un'opportunità di riflessione e di testimonianza.
  • Isaia 8 - Natale un tempo in cui ci auspichiamo un po' di serenità. Speriamo anche in un felice anno nuovo. Garanzie però non ce sono. Le tenebre di timori, paure, solitudine, debolezze e confusione invece abbondano. In questo periodo natalizio però abbiamo la certezza che le tenebre non dureranno per sempre perché un bambino è nato. Un bambino in grado di trasformare le tenebre più fitte in luce sfolgorante!

    Roma 22 dicembre 2019
    Predicatore Andy Hamilton

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Pompieri cristiani

meta