Valore e significato dei simboli nella chiesa del Dio vivente

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Lo studio affronta i seguenti argomenti

Diletti ragazzi e dilette ragazze, le pagine che seguono contengono un serie di considerazioni sul tema:
" Valore e significato dei simboli nella chiesa del Dio vivente".

Nella Parola di Dio nulla è dovuto al caso, nulla è superfluo, ogni cosa, anche il più piccolo particolare ha la sua importanza e la sua funzione. Tutto quello che "sta scritto" nella Parola è utile e necessario.

Abbiamo il privilegio di poter conoscere il pensiero di Dio così com'è
rivelato nelle Scritture che sono definite "Sacre": non insisteremo mai
abbastanza sul loro carattere "Sacro".

La Parola del Signore trova la sua sorgente in Dio che ha ispirato quanto è scritto nella Bibbia.

Sono rivelati gli scopi: insegnare le verità, far capire cosa vi è di sbagliato nella nostra vita, correggere e aiutare a compiere ciò che è giusto. L'obiettivo è sublime: attrezzare, equipaggiare, preparare per fare opere buone, 2A Timoteo 3:15-16.

Le Sacre Scritture sono la nostra guida e, in materia di fede, la sola
autorità.

Nella vita cristiana non vi sono banalità; nelle piccole e nelle grandi cose siamo invitati ad esaminare, di volta in volta, ciò che Gli è gradito.

Se amiamo intensamente il Signore, saremo disponibili a fare la Sua volontà per piacerGii in ogni cosa, Colossesi 1:10; 4:12; Efesi 5:10,17.
I "simboli" che analizzeremo hanno valore e significato perché sono stati ideati e stabiliti dal Signore.

A noi l'onore e l'onere di studiar/i, comprenderli, praticarli e rispettarli
nella forma e nella sostanza.

Lo studio è allegato qui

Campo Studi Biblici - Poggio Ubertini - 7/16 agosto 2004

AllegatoDimensione
PDF icon il_significato_dei_simboli.pdf633.01 KB

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri