Consacrazione _ Cammino

La potenza del perdono

Il perdono è uno degli aspetti della vita cristiana che, probabilmente, risulta fra i meno conosciuti e fra i meno praticati dagli uomini, anche da coloro che si professano credenti e, magari, hanno ricevuto lo Spirito Santo di Dio. Eppure, com'è stato giustamente scritto , "uno dei maggiori ostacoli nel progresso della vita cristiana è il risentimento: negando al prossimo il perdono, il cristiano si auto-distrugge spiritualmente, moralmente ed anche fisicamente".

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Settemila persone non si sono inchinate

Voglio condurvi sul Monte Horeb, in Israele, in una caverna buia.
All'interno di questa caverna siede un profeta solitario di Dio.
Questo pio uomo è anziano, probabilmente attorno agli ottant'anni. Ha completamente abbandonato la società.

Circa quaranta giorni prima, questo profeta aveva implorato Dio di
farlo morire. Era convinto: "Questa nazione si è spinta troppo oltre.
E la chiesa si è allontanata senza possibilità di recupero. Ogni
pastore è un burattino del diavolo. Adesso il risveglio è proprio
impossibile. Non ci rimane alcuna speranza. Signore, ho fatto il mio

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Dare...

“Il Signore è buono verso tutti, pieno di compassioni per tutte le Sue opere
(Salmo 145:9).

Dio non cambia.
Questa generosità, che fa parte del Suo carattere, non è episodica, ma continua nel tempo: “Ogni cosa buona e ogni dono perfetto vengono dall’alto e discendono dal Padre degli astri luminosi presso il quale non c’è variazione né ombra di mutamento. (Giacomo 1:17).

La generosità di Dio si vede in Gesù.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Dubbio - il peccato che Dio odia di più

Di tutti i peccati che possiamo commettere, il dubbio è sicuramente quello che Dio odia di più. Secondo l'Antico e il Nuovo Testamento, i nostri dubbi addolorano il Signore, lo provocano, gli causano dispiacere.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Non giudicare la tua condizione spirituale in base ai tuoi sentimenti

L'apostolo Paolo assicurava i Tessalonicesi che avevano imparato a
camminare in modo piacevole al Signore. Disse loro: "Avete imparato il
modo in cui dovete comportarvi e piacere a Dio" (1 Tessalonicesi 4:1).
Paolo poi aggiungeva quest'esortazione: "Vi esortiamo a progredire
sempre piú" (4:1).

Progredire vuol dire avanzare. Paolo stava dicendo in altre parole:
"Avete ascoltato la sana predicazione del vangelo. Perciò avete un
fondamento solido sotto di voi. Per questo, dovreste abbondare in
grazia sotto ogni punto di vista - nella fede, nella conoscenza e
nell'amore".

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Gregari e Campioni

Le riprese televisive, di grande fascino e di straordinaria bellezza quando inquadrano dall'alto paesaggi davvero incantevoli (soprattutto mari e montagne), permettono di seguire il percorso di una gara ciclistica, quasi come se si fosse accanto ai corridori, ma comodamente seduti in poltrona e, quindi... senza correre alcun rischio.
Durante il recente Tour de France mi è capitato di osservare la foratura di uno dei ciclisti indiziati per la vittoria finale, uno dei cosidetti "campioni". Subito dall'ammiraglia della sua squadra è sceso il meccanico che gli ha consentito una ripartenza immediata consegnandogli una nuova bicicletta.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Controllare i propri pensieri?

La pace di Dio, che supera ogni intelligenza, custodirà i vostri cuori e i vostri pensieri in Cristo Gesù... Tutte le cose vere, tutte le cose giuste, tutte le cose pure, tutte le cose amabili, tutte le cose di buona fama... siano oggetto dei vostri pensieri; e il Dio di pace sarà con voi.

Filippesi 4:7-9

La nostra mente è assalita da pensieri negativi, impuri o violenti? Vogliamo veramente uscire da questo vicolo cieco?

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Il primo amore

qui il file mp3 - Una meditazione molto edificante che fa riflettere. Fa riflettere e ci interroga  su chi o cosa abbiamo messo al primo posto della nostra vita e della nostra vita spirituale. Il rischio, anche per quanti hanno fatto una sceltà per Gesù, è che con il tempo qualcos'altro prenda il primo posto. L'abitudine, la religiosità, etc...
Buon ascolto.

Fonte: Radio Voce della Speranza (fd084)

 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

L'eccellenza della conoscenza di Cristo

Interessantissima ed edificante riflessione sulla lettura di Filippesi 3:8
Tratta da: www.ilcristiano.it

Mi piace sottointitolarla
"Torna al primo amore"


La testimonianza di Paolo ai Filippesi ci costringe a porci degli interrogativi su cosa significhi veramente conoscere Cristo e su quali siano concretamente gli effetti di questa conoscenza nel nostro cammino con lui e nelle nostre scelte di vita.

Cosa si intende per "conoscenza"?

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Noi, Dio e il senso di colpa auto-imposto

"Esaminami, o Dio, e conosci il mio cuore. Mettimi alla prova e conosci i miei pensieri" (Salmo 129:23).

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Pagine

Abbonamento a Consacrazione _ Cammino

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri