La dipendenza che libera

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Curioso come, nei miraggi di questa nostra esistenza, quella che chiamiamo indipendenza ci rende schiavi. Con il pretesto di essere indipendenti, infatti, ci lasciamo soggiocare da piacevoli vizi che spesso anticipano la morte fisica e/o in altri che annichiliscono la vita spirituale (la Bibbia lo chiama peccato).

Stravagante, invece, la realtà nascosta dietro molte delle nostre convinzioni: Dio chiede alle Sue crature di dipendere da Lui, ed è libertà!
---------------
- conoscerete la verità e la verità vi farà liberi - Giovanni 8:32
- Gesù gli disse: «Io sono la via, la verità e la vita - Giovanni 14:6

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

Ritratto di alex

Il nostro Dio è un Dio che libera!

Ritratto di alex

Potrebbe interessarti..

  • Libertà. Che bella parola !! Spesso usata, a volte abusata.

    Tuttavia pare che il concetto di libertà sia divenuta una bella parola, spesso usata, a volte abusata e, quindi inflazionata. Svuotata cioè del suo significato originale.

  • La data del 25 aprile, a volte dimenticata dalla memoria storica delle generazioni recenti, ha un profondo significato per l'Italia che, da li a poco, cesserà di essere sottoposta alla dittatura nazzista, il fascimo ormai ne era diventato una costola, per trasformarsi in Repubblica.
    Il fratello Nicola, evocando i cimiteri sparsi in Italia con le croci e le stelle di Davide bianche, riportanti migliaia di nomi di giovani soldati angloamericani, ci spiega perchè è importante ricordare....

  • La libertà: il problema vero è che non sappiamo bene cos'è, come canalizzare quell'energia che sentiamo di dover spendere per essa.


    --- Danny Pasquale ---
    Roma 1 luglio 2012

     

  • Gesù disse allora ai Giudei che avevano creduto in lui: «Se dimorate nella mia parola, siete veramente miei discepoli; conoscerete la verità e la verità vi farà liberi - Giovanni 8.32

  • Giovanni 8 - 31 Gesù allora disse a quei Giudei che avevano creduto in lui: «Se perseverate nella mia parola, siete veramente miei discepoli; 32 conoscerete la verità e la verità vi farà liberi». 33 Essi gli risposero: «Noi siamo discendenti d'Abraamo, e non siamo mai stati schiavi di nessuno; come puoi tu dire: "Voi diverrete liberi"?»

     

    -----------------------
    Roma 25 luglio 2010

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Pompieri cristiani

meta