Ingresso.. libero!

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

".... colui che viene a me, io non lo butterò fuori" (Giovanni 6.37)

Capita a volte che, volendo entrare in certi luoghi o volendo incontrare certe personalità, ci si trovi davanti a delle guardie preposte a far rispettare un limite d'accesso a certi orari e soltanto gli autorizzati.

Grazie a DIO, l' evangelo ci presenta questa meravigliosa realtà: tutti possono avvicinarsi a GESU', in qualunque momento e condizione, con la certezza di essere accolti. Infatti, tale possibilita, e' per ogni essere umano: "Chiunque avra' invocato il nome del Signore sara salvato" (atti 2:21); e' estesa all'uomo di ogni tempo,perche' Gesu' e' vivente ed "e' lo stesso di ieri, oggi e in eterno".

Puo' capitare che perfino le persone piu' care si rifiutino di riceverci, ma non il Signore : "Qualora mio padre e mia madre m'abbandonino, il Signore mi accogliera'? (salmo 27:10). Chiunque tu sia,qualsiasi sia il tuo pecato, il tuo bisogno , vai al Signore ed Egli non ti caccera' fuori. Cristo ti accoglierà, ti salverà, ti trasformerà, ti benedirà e si prenderà cura di te secondo la Sua perfetta volontà.

Non limitarti ad un tocco indiretto, ad invocare la Sua potenza sui tuoi bisogni . La promessa contenuta in questo versetto è per tutti gli uomini, ma diventerà reale unicamente per coloro che vanno da Gesu' personalmente, con tutto il loro cuore..!

E' MERAVIGLIOSO, E PER DI PIU' ABBIAMO L'INGRESSO LIBERO DI ENTRARE A FAR PARTE DEL REGNO DI DIO !!!
DIO VI BENEDICA GRANDEMENTE

sorella Aurora

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Libertà. Che bella parola !! Spesso usata, a volte abusata.

    Tuttavia pare che il concetto di libertà sia divenuta una bella parola, spesso usata, a volte abusata e, quindi inflazionata. Svuotata cioè del suo significato originale.

  • La data del 25 aprile, a volte dimenticata dalla memoria storica delle generazioni recenti, ha un profondo significato per l'Italia che, da li a poco, cesserà di essere sottoposta alla dittatura nazzista, il fascimo ormai ne era diventato una costola, per trasformarsi in Repubblica.
    Il fratello Nicola, evocando i cimiteri sparsi in Italia con le croci e le stelle di Davide bianche, riportanti migliaia di nomi di giovani soldati angloamericani, ci spiega perchè è importante ricordare....

  • Giovanni 8 - 30 Mentre egli parlava così, molti credettero in lui. 31 Gesù allora disse a quei Giudei che avevano creduto in lui: «Se perseverate nella mia parola, siete veramente miei discepoli; 32 conoscerete la verità e la verità vi farà liberi». 33 Essi gli risposero: «Noi siamo discendenti d'Abraamo, e non siamo mai stati schiavi di nessuno; come puoi tu dire: "Voi diverrete liberi"?» 34 Gesù rispose loro: «In verità, in verità vi dico che chi commette il peccato è schiavo del peccato.

  • Gesù disse allora ai Giudei che avevano creduto in lui: «Se dimorate nella mia parola, siete veramente miei discepoli; conoscerete la verità e la verità vi farà liberi - Giovanni 8.32

  • Giovanni 8 - 31 Gesù allora disse a quei Giudei che avevano creduto in lui: «Se perseverate nella mia parola, siete veramente miei discepoli; 32 conoscerete la verità e la verità vi farà liberi». 33 Essi gli risposero: «Noi siamo discendenti d'Abraamo, e non siamo mai stati schiavi di nessuno; come puoi tu dire: "Voi diverrete liberi"?»

     

    -----------------------
    Roma 25 luglio 2010

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri