2 Cronache - 17

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Giosafat, re di Giuda; sua pietà e sua prosperità

1R 15:24; 22:41-47; 2Cr 14:1-7; Sl 92:12, ecc.

  17:1 Giosafat, figlio di Asa, regnò al suo posto, e si fortificò contro Israele.

  17:2 Collocò dei presidi in tutte le città fortificate di Giuda, e pose delle guarnigioni nel paese di Giuda e nelle città di Efraim, che Asa suo padre aveva conquistate.

  17:3 Il SIGNORE fu con Giosafat, perché egli camminò nelle vie che Davide suo padre aveva seguite da principio, e non cercò i Baali,

  17:4 ma il Dio di suo padre; si comportò secondo i suoi comandamenti, senza imitare quel che faceva Israele.

  17:5 Perciò il SIGNORE assicurò il potere del regno nelle mani di Giosafat; tutto Giuda gli portava doni, ed egli ebbe ricchezza e gloria in abbondanza.

  17:6 Il suo coraggio crebbe seguendo le vie del SIGNORE; e fece anche sparire da Giuda gli alti luoghi e gli idoli di Astarte.

  17:7 Il terzo anno del suo regno mandò i suoi capi Ben-Ail, Obadia, Zaccaria, Natanaele e Micaia, a insegnare nelle città di Giuda.

  17:8 Con essi mandò i Leviti Semaia, Netania, Zebadia, Asael, Semiramot, Gionatan, Adonia, Tobia e Tob-Adonia, e i sacerdoti Elisama e Ieoram.

  17:9 Ed essi insegnarono in Giuda. Avevano con sé il libro della legge del SIGNORE; percorsero tutte le città di Giuda, e istruirono il popolo.

  17:10 Il terrore del SIGNORE s'impadronì di tutti i regni dei paesi che circondavano Giuda, al punto che non mossero guerra a Giosafat.

  17:11 Una parte dei Filistei portò a Giosafat dei doni, e un tributo in argento; anche gli Arabi gli portarono del bestiame: settemilasettecento montoni e settemilasettecento capri.

  17:12 Giosafat raggiunse un alto grado di grandezza, e costruì in Giuda castelli e città di rifornimento.

  17:13 Fece eseguire molti lavori nelle città di Giuda, ed ebbe a Gerusalemme dei guerrieri, uomini forti e valorosi.

  17:14 Eccone il censimento, secondo le loro case patriarcali.

Di Giuda: capi di migliaia: Adna, il capo, con trecentomila uomini forti e valorosi;

  17:15 dopo di lui, Ioanan, il capo, con duecentottantamila uomini;

  17:16 dopo questo, Amasia, figlio di Zicri, il quale s'era volontariamente consacrato al SIGNORE, con duecentomila uomini forti e valorosi.

  17:17 Di Beniamino: Eliada, uomo forte e valoroso, con duecentomila uomini, armati d'arco e di scudo;

  17:18 e, dopo di lui, Iozabad con centottantamila uomini pronti per la guerra.

  17:19 Tutti questi erano al servizio del re, senza contare quelli che egli aveva collocati nelle città fortificate, in tutto il paese di Giuda.

 

Cronache-2 - Indice

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri