The Passion

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Qualche tempo fa è uscito un film molto cruento. Su di esso vi sono stati molti giudizi e di diverso tipo. Si raccontava della sofferenza di Gesù, della sofferenza patita sulla Croce, la tortura, l'umiliazione la morte.

Il fatto sembra accettato storicamente. Fece riflettere taluni sul perchè, sul motivo di tali sofferenze. Un occasione, questo opuscolo che fu stampato e distribuito davanti ai cinema che proiettavano la pellicola, per interrogarci sul motivo di quelle sofferenze.

E' meraviglioso scoprire ed è sempre emozionante ricordare che fu proprio "per me", "per te" che Gesù scelse di soffrire e morire in quel modo.

Se non lo hai ancora fatto ora puoi farlo, accetta Gesù come tuo Salvatore, come coLui che ha preso il tuo posto sulla croce. Quella sofferenza, quella morte è il nostro destino di peccatori ma può diventare la nostra redenzione e salvezza come peccatori perdonati, come? Ricevendo e accettando il Suo perdono, il fatto che ha voluto prendere il nostro posto. Non vi sono religione o etichette, dogmi o rituali, ogni cosa l'ha già compiuta pienamente il Signore, noi dobbiamo "solo" ricevereLo....

GLORIA A DIO !!

The passion

 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

io l'ho visto più volte e sinceramente ho preferito quello di zeffirelli..sono certa che gesù ha sofferto questo e altro ancora..forse la realtà è stat peggio del film..ma quello di cui devono parlare maggiormente è che lui è vivo adesso con noi e che possiamo parlare con lui tutti i giorni..

 

Ritratto di alex

Non ho mai avuto la forza di vederlo. Non posso quindi criticarlo. Ma da quello che ho sentito dire nell'ambiente evangelico e che rispecchia il tuo post, è che non è stata descritta, citata, raccontata, proprio la resurrezione di Gesù.

La sofferenza e la morte è complementare alla Sua resurrezione e questo è il vangelo, il buon messaggio. A preso il nostro posto nella morte, condannando su di se il nostro peccato, ma è risorto (GLORIA A DIO) facendoci partecipi della Sua vittoria....

brava Monika e grazie per averlo ricordato !!

 

ps il film di Zeffirelli l'ho visto lo ricordo un pò troppo "celluloide" forse si è esagerato in maniera opposta... hai visto Jesus? (Linkabile anche dalla Home Page) Certo l'impronta è documentaristica ma l'ho trovato molto piacevole....

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri