Peccato _ Colpa

Dominio morale

La morte non lo signoreggia più... ma "il suo vivere è un vivere a Dio. Così anche voi fate conto di essere morti al peccato, ma viventi a Dio, in Cristo Gesù" (Romani 6:9-11)

Vita eterna insieme con Cristo.
La vita eterna era quella che Gesù viveva sul piano umano, ed è la stessa vita, non una copia di essa, che si manifesta nella nostra carne morale quando siamo nati da Dio.
La vita eterna non è un dono che proviene da Dio, ma è Dio che ci ha dato in dono.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Purificazione dalla lebbra - C.H. Spurgeon

"Se la lebbra produce delle eruzioni sulla pelle, e copre tutta la pelle di colui che avrà la piaga, dal capo ai piedi, dovunque il sacerdote potrà vedere con gli occhi, il Sacerdote lo esaminerà; e quando avrà visto che la lebbra copre tutto il corpo, dichiarerà puro colui che ha la piaga" (Levitico 13:12,13).

Ecco

facebook icona twitter iconawhatapps icona

E' na catena ormai

Soltanto Gesù può risolvere il più grande problema della nostra vita.
Sapete qual è il più grande problema della nostra vita?
Già, le persone più anziane pensano naturalmente al loro fegato, o al cuore, o a qualche altro organo che non funziona bene.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Le difficoltà del credente dovute alla presenza in lui delle « due nature »

Le persone che si occupano delle difficoltà e delle lotte dei nuovi convertiti sentono sovente espressioni come questa: «Ero sicuro di essere salvato, ma adesso incomincio a temere che sia stata solo un’illusione; perché, invece di essere migliore, mi sento addirittura peggiore di quello che ero prima di convertirmi».

facebook icona twitter iconawhatapps icona

La caduta dell'uomo nel peccato

La realtà del peccato - Nel Nuovo Testamento sia il Signore Gesù che l’apostolo Paolo citarono i racconti della creazione in Genesi 1 e 2 come base del loro insegnamento circa i ruoli degli uomini e delle donne. Ma si servirono pure della caduta dell’uomo nel peccato, così come ci viene descritta in Genesi 3.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Le terribili conseguenze del traviamento!

Una volta ho sentito dire a un predicatore che la Bibbia non dice nulla riguardo al traviamento. Quell'uomo non conosce la Bibbia! Le Scritture parlano molto del traviamento, perché si tratta di una questione molto seria -- con gravi conseguenze!

Leggendo la storia di Israele e Giuda, vediamo che una generazione dopo l'altra si traviò, sviandosi dal Signore. Dio disse a Osea: "Il mio popolo tende ad allontanarsi da me" (Osea 11:7, N.D.). In ebraico, il significato di questa frase è il seguente: "Il mio popolo ha l'abitudine di voltare le spalle e allontanarsi da me -- Hanno sempre avuto questa tendenza!"

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Sono un peccatore... Quale speranza ho?

In che cosa consiste la vera vita cristiana? Faremmo bene a considerare questa domanda fin da adesso. Lo scopo di questi studi è di dimostrare quanto essa sia differente dalla vita della maggior parte dei Cristiani.

Infatti, una meditazione della Parola scritta di Dio - ad esempio, del Sermone sul Monte - dovrebbe spingerci a chiederci se una tale vita sia mai stata davvero vissuta sulla terra, fuorché dal Figlio di Dio stesso. La risposta si trova proprio in quest'ultima affermazione.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Le figlie di Lot

Se il Signore ha deciso di portare a nostra conoscenza vicende squallide, come quella che vide come protagoniste le due figlie di Lot, è perché hanno comunque un'importante lezione di vita da comunicarci.Ascoltare questa lezione ci porterà a rivedere, forse in modo addirittura radicale, le relazioni che stiamo vivendo con la società intorno a noi.

Introduzione
Si raccomanda la lettura del testo biblico di Genesi 19:30-38.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Negli ultimi giorni...

Negli ultimi giorni verranno tempi difficili; perchè gli uomini saranno egoisti... senza amore per il bene... amanti del piacere anzichè di Dio.
2Timoteo3:1-4

L'essere umano, dal primo peccato di Adamo ed Eva, ha sempre cercato di liberarsi dagli obblighi e da ogni imposizione. Mai come ora, la nostra società cerca in ogni modo di affrancarsi dalle regole morali dettate da Dio e crede, così facendo, di ottenere quella che definisce " libertà ", ma che altro non è che la "schiavitù del peccato".

facebook icona twitter iconawhatapps icona

La ranocchia che non sapeva di essere cotta

Immaginate una pentola piena d’acqua fredda in cui nuota tranquillamente una piccola ranocchia. Un piccolo fuoco è acceso sotto la pentola e l’acqua si riscalda molto lentamente.

L’acqua pian pianino diventa tiepida,  e la ranocchia trovando ciò piuttosto gradevole, continua a nuotare. La temperatura dell’acqua continua a salire. Ora l’acqua è calda, più di quanto la ranocchia possa apprezzare, si sente un po’ affaticata, ma ciò nonostante non si spaventa.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Pagine

Abbonamento a Peccato _ Colpa

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Pompieri cristiani

meta