Senza colpa davanti al trono di Dio

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Senza colpa davanti al trono di Dio
Notizie molto buone in tempi di pericolo

di David Wilkerson
5 Ottobre 1998
__________


"Essi sono stati riscattati fra gli uomini, per essere primizie a Dio e all'Agnello. Sulla loro bocca non è stata trovata menzogna, perché sono irreprensibili davanti al trono di Dio." (Apocalisse 14:4-5).

Non molto tempo fa io e mia moglie eravamo a cena da una nostra amica; una signora che avevamo conosciuto da qualche tempo.
Improvvisamente, nel mezzo del pasto, la nostra amica cominciò a esprimere il genere di pensieri che avevo avuto modo di sentire dai Cristiani percorrendo la nazione.

Lei ci disse:

"Come sapete mio marito è un oculista. Egli produce ed aggiusta occhiali. Entrambi abbiamo lavorato sodo per tutta la nostra vita e siamo riusciti a mettere da parte dei risparmi. E siamo anche riusciti a farci una piccola pensione privata. Ma ora, proprio quando stavamo cominciando a pensare di ritirarci in pensione, stiamo osservando cose che ci atterriscono. Le nazioni in tutto il mondo stanno cadendo in depressione. Guardate cosa è accaduto alla Russia, con la sua traballante economia ed i suoi capovolgimenti politici. L'America non può essere d'aiuto ma può essere influenzata da tutto questo. Poi ci sono tutti i tipi di atti terroristici che prendono piede, come quello del bombardamento dell'ambasciata americana in Africa. Ed ora, qui in America, tutti parlano a proposito del danno che Y2K, il problema dei computer per l'anno 2000, può arrecare.

Mio marito ed io non riusciremmo più ad ascoltare altre notizie come queste. Ogni volta che ascoltiamo i telegiornali oppure leggiamo un giornale, un'altra orrenda cosa sta accadendo da qualche parte.

So che i Cristiani non dovrebbero avere paura, ma è difficile non essere terrorizzati quando vediamo accadere tutte queste cose terribili. Lotto contro la paura ogni volta che penso alla nostra ipoteca ed alle rate per l'automobile. Dopotutto, chi lo sa se la gente comprerà ancora gli occhiali quando l'economia comincerà a retrocedere?

Debbo combattere contro queste paure ogni giorno. Mi sento male perfino ad avere qualche sentimento, perché so che dovrei avere fede nel Signore. Ma, francamente, le cose stanno diventando così spaventose che è difficile per me tenere a bada tutte le mie paure."

Credo che la nostra amica stesse dando voce ad una moltitudine di sinceri Cristiani che stanno attraversando una continua lotta per tenere la paura fuori dai loro cuori. Come lei molti altri Cristiani, i quali ci spediscono delle lettere, sentono in modo intuitivo che la nostra nazione si sta disgregando, e che qualche genere di minaccioso disastro sta per appressarsi all'orizzonte. Ora ascoltando questo tipo di terribili notizie di quanto sta avvenendo in America ed in tutto il mondo, essi si sforzano di confidare nella promessa di Dio di avere forza.

Molti credenti scrivono che non riescono a frenarsi essendo attanagliati da una paura molto umana, perché credono di non essere preparati fisicamente per qualunque pericolosa circostanza il collasso economico possa portare. Altri ancora scrivono che stanno facendo tutti i tipi di preparativi per la loro sopravvivenza fisica, perché sono convinti che l'olocausto finanziario porterebbe come minimo al caos sociale.

Anche il governo federale degli Stati Uniti si sta preparando per questo sconvolgimento. Per esempio il Segretario per la Difesa degli Stati Uniti ha annunciato che 120 tra le migliori truppe scelte, specialmente addestrate per il controllo dei disordini, sono tenute pronte a muoversi verso le principali città nell'eventualità di disordini o isterie di massa.

Quindi, il 20 agosto 1998, la Riserva Federale ha annunciato che si stava preparando ad immettere 50 miliardi di dollari in circolazione, per anticipare una smodata corsa alle banche, prima che il problema dello Y2K colpisca. La Riserva Federale ha calcolato che se 70 milioni di famiglie ritirassero una media di 450 dollari per pagare lo stretto necessario, come il cibo ed il gas, avrebbero esaurito tutte le riserve monetarie. Perfino i 150 miliardi di dollari delle esistenti riserve non avrebbero coperto le sole necessità dei bancomat.

Il problema è che non importa quanto siamo giusti o quanto forte sia la nostra fede, ma tutte queste tremende incertezze che dovremo attraversare, non ci aiutano ma anzi influenzano le nostre umane emozioni. È tutto veramente spaventoso. Ed il peggio è che le cose tendono sempre più a farsi minacciose ogni giorno che passa.

Continua sul sito web detentore dei diritti....

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri