Religione o Vangelo ?

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

"Ravvedetevi e credete al vangelo" Marco 1:15
Vi sono molte religioni, ma un solo Vangelo.

  • La religione è un'opera dell'uomo, il Vangelo è un dono di Dio.
  • La religione è ciò che l'uomo fa per Dio; il Vangelo, è ciò che Dio fa per l'uomo.
  • La religione è l'uomo alla ricerca di Dio; il Vangelo è Dio che cerca l'uomo.
  • La religione consiste nel costruire per l'uomo la scala della giustizia propria; il Vangelo dice che Dio è sceso, incarnandosi in Cristo per incontrare i peccatori, in fondo alla scala.
  • La religione è la buona volontà dell'uomo, il Vangelo è la buona notizia dell'amore di Dio.
  • La religione riforma l'esteriore, il Vangelo trasforma l'interiore.
  • La religione fa un pò di restauro all'esterno, il Vangelo produce la nuova nascita, e da la vera vita.
  • Se hai già compreso queste differenze, le puoi scrivere all'interno della Bibbia e te ne puoi servire per chiarire un pò le idee a chi ti chiede ragione della tua "religione".

Ricordo di aver letto queste parole in un calendario (Parole di Vita 2005 - 13 luglio 2005), mi trovarono e mi trovano pienamente d'accordo.
Ciò di cui ha bisogno l'uomo non è la forma, piuttosto la sostanza. Possiamo ingannare nostra moglie, i nostri amici, forse anche noi stessi, ma non DIO. Ciò che ci richiede non è l'abbracciare una religione, l'etichettarsi in qualche modo, piuttosto la fiducia, la speranza, la fede verso l'unico nome che ci è stato dato per ricevere la Salvezza.

Atti 4:12 In nessun altro è la salvezza; perché non vi è sotto il cielo nessun altro nome che sia stato dato agli uomini, per mezzo del quale noi dobbiamo essere salvati».

Spesso ci ancoriamo alle tradizioni, alle consuetudini. Vi sono persone che parteggiano per una religione perchè sono nate in essa, senza domandarsi, senza documentarsi, si è tifosi, a prescindere.

Ma gloria a Dio che ancora parla e annuncia come la Salvezza è raggiungibiole, ciò che dobbiamo fare è fissare lo sguardo sul Creatore, piuttosto che sula creatura. All'ora tutto è possibile, si smette di essere della stessa natura di "Adamo" e si acquisisce, per Grazia, una seconda natura, una nuova vita, si cessa di essere creature per divenire, amici, figli dell'Altissimo. Che privilegio !!! Un dono gratuito, riceviamolo e ringraziamoLo !!Sorriso

Efesini 2:8 Infatti è per grazia che siete stati salvati, mediante la fede; e ciò non viene da voi; è il dono di Dio.

-----------------

Padre Celeste, Santo Santo Santo, Eterno, ti ringrazio per il dono meraviglioso del tuo Figlio. Non merito questo dono, così prezioso per Te, il Tuo "unigenito" offerto per me, per quanti lo ricevono, offerto in pasto ai miei peccati, a causa delle mie debolezze, offerto come una pecora da scannare per i miei peccati. Il Tuo prezioso Figlio è morto per me, per le mie miserie, le mie bassezze.
Grazie Padre, un ringraziamento eterno, infinito, il mio cuore trabocca di gioia e di felicità. Tu mi hai perdonato hai pagato per me, il costo per il riscatto era troppo alto, avevo la sacca bucata, e non avevo tesoro, disperdevo ciò che guadagnavo, bevevo ma avevo sempre sete, mangiavo ma non mi saziavo, dormivo ma senza riposo. Tu Padre hai visto, ed hai provveduto. Tutto il creato ti porga il dovuto ringraziamento, camminavo ma ero morto e mi hai reso vivente, grazie per quel seme che è cessato per far nascere nuova vita, molta vita, vita eterna. Grazie per Gesù che è morto per le mie colpe, ed è risorto per glorificarmi presso di Te. Io che non ho forza, Gesù ha vinto la morte per me, per tutti quelli che lo ricevono.

A TE, PADRE MIO, MI INGINOCCHIO

alex, il tuo servo inutile, il tuo amico che ti tradisce, il tuo fratello più capriccioso...

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri