TATRIELE Ciro

Lo studio personale della parola di Dio

Quanti, fra le figlie e i figli di Dio, leggono oggi in modo quotidiano e sistematico la Parola del loro Padre celeste? Se dovessimo fare un'indagine, resteremmo forse delusi e sconcertati. Ma non è di indagini sul comportamento degli altri che abbiamo bisogno, quanto piuttosto di un'indagine seria ed onesta sulla nostra vita.., un'indagine che ci porti a verificare qual'è il posto che ogni giorno diamo al Signore ed alla Sua Parola.

Una situazione preoccupante!

Quest'anno, durante un campo biblico estivo ho presenziato ad alcuni incontri che avevano come argomento lo "studio personale".

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Lo studio personale della parola di Dio

Spesso mi capita di parlare con credenti e di rendermi conto che non conoscono affatto la Bibbia ma, tutto quello che affermano è frutto di quanto hanno udito nelle predicazioni, visto nei film o  per sentito dire. Tutto questo poi, condito dalla propria elucubrazione,  che varia a secondo del proprio livello culturale...
Allora mi chiedo: ma quando hai fame la prima cosa che fai non è quella di guardare dove sai che c'è il cibo (frigo o dispensa)?
Allora, debbo dedurre che c'è una specie di cristiani così evoluta  che non ha mai fame (spiritualmente parlando)?
Mario De Liso

___________

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Servire Dio con timore e tremore

Servite il SIGNORE con timore, e gioite con tremore. Rendete omaggio al figlio, affinché il SIGNORE non si adiri e voi non periate nella vostra via, perché improvvisa l'ira sua potrebbe divampare. Beati tutti quelli che confidano in lui!
Salmo 2

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Abbonamento a TATRIELE Ciro

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri