La mia nuova vita con Gesù

Versione stampabileSend by emailVersione PDF
E' stato meraviglioso incontrare il Signore.
Cari amici la mia testimonianza è una prova dell'immenso amore del nostro Padre celeste vero Padre di tutti coloro che si nominano figli in cielo e sulla terra cioè i riscattati nati di nuovo.
Racconto la mia testimonianza soltanto per la gloria e l'onore di Dio. Possa l'Onnipotente far sì che tramite questa testimonianza molte persone siano benedette e salvate affinché la lode del nostro Dio si propaghi in cielo e sulla terra.

Sono nata a Camedo Svizzera nel 1939in una famiglia Onesta laboriosa e tranquilla. Non mi mancava nulla ma spiritualmente ero sempre fiacca il mio cuore era vuoto e mi sentivo depressa. Insomma mi mancava un protettore della mia anima.
Nel 1967 ho incontrato Giovanni (Bubi)ora mio marito. Già dal primo anno di matrimonio ho notato che mio marito si trovava nelle medesime condizioni delle mie cioè in cerca di un protettore. Con mio marito abbiamo iniziato la ricerca di pace e serenità cercandole in diversi luoghi famosi ma non l'abbiamo mai potuta trovare. Eravamo sempre delusi eravamo come delle pecore smarrite. Questa pagina non basterebbe per narrare tutte le nostre ricerche perché sono innumerevoli.

Più di diciassette anni abbiamo ricercato la verità. In questo tempo Colui che guarda dal cielo sui figli degli uomini per vedere se c'è qualcuno che cerca il Signore (Salmo 14:2)vedeva la sete nell'anima nostra e la bramosia per la verità del Vangelo.
Nel mese di settembre 1983 mio marito è stato costretto a essere ricoverato all'ospedale di Mendrisio. Nella solitudine della piccola cameretta mio marito venne toccato e benedetto dal Signore Gesù.
Nel suo cuore sentiva la voce di Gesù che lo invitava a chiamare un fratello che conosceva di vista. Questo fratello gli regalò la Bibbia e gli parlò di Gesù e del perdono dei peccati che si può ricevere soltanto in Lui.
Quanto mio marito lasciò l'ospedale vidi che era cambiato. Era felice e gridava: "Ho trovato Gesù"e aveva con sé la Bibbia. Io gli dissi: "Dove hai trovato Gesù?" Lui mi rispose: "Nell'ospedale!"

Alcuni giorni dopo feci un sogno. Vidi un personaggio alto bellissimo vestito di bianco un bianco splendido con un libro grande aperto che mi invitava a leggere la Sua Parola. Il mattino successivo iniziai a leggere la Bibbia (mai letta prima!).
Qualche giorno dopo i miei occhi si bloccarono su un versetto che si trova nel Vangelo di Matteocapitolo 4versetto 10che dice: "Adora il Signore Iddio tuoe a Lui solo rendi il culto".
Su questo versetto meditai per diversi minuti. Mi chiesi come mai era possibile che tutti questi anni della mia vita avevo adorato la natura e gli idoli.
Allora chiesi perdono dei miei falli al Signore ed i miei occhi in quel momento si aprirono e furono illuminati.

Cari amici credetemi è meraviglioso incontrare il Signore! Ma poi è ancora più bello vivere al Suo fianco giorno per giorno fino all'ultimo dei nostri giorni per vivere finalmente una vita senza gli affanni della ricerca di qualcosa ma una vita che ha il senso giusto: CRISTO GESÙ l'unico Mediatore fra Dio e l'uomo (1° Timoteo 2:5-6 e Atti 4:12).
Leggi la Parola di Dio e vedrai che proprio questa è la Sua volontà per te. Prendi la tua decisione per Cristo nostro Salvatore. Non te ne pentirai.
A Dio ogni lode.
Vi saluto con 2° Corinzi 2:14 "Ma sia ringraziato Dio che ci fa sempre trionfare in Cristo e ovunque andiamo si serve di noi per parlare agli altri del Signore e per spandere il profumo del Vangelo".

Dina Selcioni

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • Documento storico del 06 Gennaio 1950 Battesimi Cristiani dalla chiesa Cristiana Evangelica dei "Fratelli"

  • Penso che a tutti noi piace sentire delle storie di come altri vengono alla conoscenza di Dio. Ci riscalda il cuore è rinnova la nostra fiducia e speranza per coloro per la quale stiamo pregando e incoraggia le nostre forze evangelistiche.

    Per questo vorrei condividere con voi delle storie che ho letto qualche tempo fa: -.

  • Il racconto della passione di Gesù trova la sua narrazione nei Vangeli. I quattro vangeli affermano univocamente che Gesù morì crocifisso, e che le sue opere e la sua predicazione furono il movente per la sua condanna.

  • Caro Alex, grazie per la tua disponibilità. In effetti ritengo il tuo sito, oltre che interessante anche abbastanza ricco. E ritengo che la rete internet, per quanto pericolosa per certi versi, perchè ricicla e globalizza tante falsità, anche "spirituali", d'altro canto è una grande opportunità per l'evangelo.

    E se è vero che Obama ha vinto le elezioni americane grazie a questo, speriamo di poter vincere anche qualche anima a Cristo tramite questo mezzo.

  • Ho dato la mia testimonianza in tante altre occasioni, sia a voce che scritta, di come DIO abbia trasformato la mia vita ed ancora desidero glorificare il mio Salvatore per il Suo amore, e son certo che quanti la leggeranno sapranno comprendere quanto grande sia la Grazia della Sua Parola, che può spezzare ogni catena ed ogni cuore indurito, come ha fatto con il mio.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri