La buona novella!

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Salve, l'altro giorno leggevo alcuni passi delle Sacre Scritture...leggevo alcune frasi della più bella lettera d'amore mai scritta dall'inizio dei tempi..la LETTERA O IL LIBRO DEL NOSTRO AMORE DI PADRE.

GRAZIE PAPA' TI AMO CON TUTTA ME STESSA!

ROMANI3:19 A 26: Noi sappiamo che tutto ciò che dice la legge lo dice per quelli che sono sotto la legge, perchè sia chiusa ogni bocca e tutto il mondo sia riconosciuto colpevole di fronte a Dio.Infatti in virtù delle opere della legge nessun uomo sarà giustificato davanti a LUI, perchè per mezzo della legge si ha solo la conoscenza del peccato.

Ora, invece, indipendentemente dalla legge, si è manifestata la giustizia di DIO per mezzo della fede in Gesù Cristo,per tutti quelli che credono. E non c'è distinzione: tutti hanno peccato e sono privi della Gloria di Dio, ma sono giustificati per la SUA GRAZIA,in virtù della REDENZIONE realizzata da Gesù Cristo .Dio lo ha prestabilito a servire come strumento di ESPIAZIONE per mezzo della fede, nel suo sangue, al fine di manifestare la sua giustizia, dopo la tolleranza usata verso i peccati passati,nel tempo della divina pazienza.

Egli manifesta la sua GIUSTIZIA nel tempo presente, per essere giusto e giustificare chi ha fede in GESU' CRISTO" Sorriso

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

Ritratto di alex

Molto giusto. E' incredibile come il Mondo abbia nascosto la bellezza e la verità di questo messaggio. Infatti mentre le religioni chiedono questo e quello non assicurando la salvezza e il compiacimento divino, DIo ci chiede di ricevere il Suo amore in Gesù Cristo.. per essere oltre che sue creature suoi figli, per sempre!

Si, grazie Papà!

Potrebbe interessarti..

  • Di seguto l'edificante studio/meditazione di Samuele Negri sul tema della salvezza.
    Fu esposta in 4 parti nell'agosto del 2003 al campo biblico per ragazzi svoltosi a Poggio Ubertini.
    Di seguito i 4 file mp3

  • "E, perché siete figli, Dio ha mandato lo Spirito del Figlio suo nei nostri cuori, che grida: «Abbà, Padre». Così tu non sei più servo, ma figlio; e se sei figlio, sei anche erede per grazia di Dio" (Lettera ai Gala ti 4:6-7).

  • È venuto in casa sua e i suoi non l'hanno ricevuto; ma a tutti quelli che l'hanno ricevuto egli ha dato il diritto di diventare figli di Dio, a quelli cioè che credono nel suo nome,
    Giovanni Cap. 1
    --------
    Un insegnamento chiaro:,

  • Luca 23 - Continuando nell'analisi dei discorsi di Gesù con le persone che lo incontrano giungiamo ad uno dei diaologhi più particolari considerato il luogo e la circostanza.  Assaporariamo nuovamente la meravigliosità del nostro Signore Gesù:

  • ---» Chi crede nel Figlio ha vita eterna; chi invece rifiuta di credere al Figlio non vedrà la vita, ma l’ira di Dio rimane su di lui. - {Giovanni 3:36}

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri