IZ0OWN - Si può credere a ciò che non si vede?

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Italia Zulu Zero Oscar Whisky November (IZ0OWN) questo è il nominativo che, dopo mesi di studi e di passione, ho potuto acquisire per poter trasmettere via radio. Tra i miei interessi, infatti, c'è sempre stata la radio, intesa come ricetrasmettitore. A giugno ho ripetuto l'esame, già tentato anni fa, per poter essere patentato all'attività radioamatoriale.


Dopo aver ottenuto la patente si può richiedere il nominativo che, una volta rilasciato, è la propria targa, da comunicare periodicamente durante le trasmissioni, che permettono un legale viaggio nell'etere.
La radio, che invenzione!!! L'elettromagnetismo che scoperta!!! La comunicazione a distanza senza l'ausilio di mezzi visibili che colleghino trasmettitore e ricevitore.
Ci ritroviamo, la sera, con altri amici radioamatori sulla frequenza 145.310 in FM  e su www.radioamatore.info  .....ma...

Chissà cosa avrebbero detto di questo anche solo qualche centinaio di anni fa i "terrestri" :-)
"Impossibile, com'è possibile farsi capire da un mio simile ad una distanza tale da non riuscirlo neanche a vedere?"
A parte sognatori, visionari, artisti, o "pazzi" quasi sempre si è inclini a rifiutare quello che nella propria mente non è possibile, o quello che non è possibile osservare e verificare con i propri sensi.
Oggi certo è cosa acquisita, la radio, poi la tv, ed ancora la telefonia, ora anche i pc, tutto viaggia in maniera invisibile ai nostri occhi, eppure così reale !!!


Quante cose, all'ora sarebbe lecito chiedersi, esistono pur non essendo visibili ai nostri occhi, o non razionalmente "percepibili" (per il raziocinio di cui siamo dotati)?
Ma anche meditando su ciò che vediamo, quali leggi perfette regolano tutto quello che ci circonda.?Leggi che l'uomo scopre, certo non crea, gravità, elettromagnetismo, forza nucleare. Ed ancora pensiamo alla vita, a come è perfettamente programmata, la nascita, la crescita. Tutto mappato, tutto ha, persino nel più piccolo dettaglio, un preciso significato, una specifica utilità.
Le nostre ciglie, ad esempio, ci proteggono gli occhi dal sudore, vi è mai capitato di bagnarvi gli stessi con il sudore?


La gravidanza, due cellule diventano 4, poi 8 poi 16, alcune diventano pelle, alcune cuore, altre polmoni, etc.... tutto deciso fino al ... pelo, fino al globulo, fino al neurone....
Che incredibile macchina è tutto quello che siamo e che ci circonda. Mi capita, nella mia limitata cultura e formazione, che spesso acquisisco un dato, un'informazione su come funziona quello che mi circonda e resto sempre più meravigliato dalla sapienza del Creatore.


Ho saputo di uomini molto colti, scienziati, che proprio davanti alla bellezza del creato che così minuziosamente hanno indagato, hanno accettato l'idea di una mente suprema, di un Creatore, altri poi hanno fatto un ulteriore passo, hanno ricevuto la Parola, il vangelo, che proprio il Creatore ha voluto farci pervenire.
Ed è interessante notare come nella stessa Parola vi sia questa chiave di lettura, questo modo per accettare l'idea di Dio, e quindi amarLo ed indagare su di Lui e su quello che ha progettato, ancora nella Sua grande sapienza, per...:


Lettera di Paolo ai Romani
18 L'ira di Dio si rivela dal cielo contro ogni empietà e ingiustizia degli uomini che soffocano la verità con l'ingiustizia; 19 poiché quel che si può conoscere di Dio è manifesto in loro, avendolo Dio manifestato loro; 20 infatti le sue qualità invisibili, la sua eterna potenza e divinità, si vedono chiaramente fin dalla creazione del mondo essendo percepite per mezzo delle opere sue; perciò essi sono inescusabili, 21 perché, pur avendo conosciuto Dio, non l'hanno glorificato come Dio, né l'hanno ringraziato; ma si son dati a vani ragionamenti e il loro cuore privo d'intelligenza si è ottenebrato. 22 Benché si dichiarino sapienti, son diventati stolti, 23 e hanno mutato la gloria del Dio incorruttibile in immagini simili a quelle dell'uomo corruttibile, di uccelli, di quadrupedi e di rettili.
_____

E' vero non siamo in grado di vedere con i nostri occhi le onde elettromagnetiche, il mezzo con cui effetuiamo tutte le comunicazioni via radio, ma ne vediamo gli effetti, appunto la comunicazione che si realizza con tali onde, allo stesso modo Paolo scrive ai Romani, in maniera particolarmente dura, che, pur non potendo vedere le qualità di Dio "invisibili" possiamo però perceprine alcuni degli effetti, la Sua opera.

Paolo, colui che in maniera particolarmente cruente fu uno dei primi persecutori dei cristiani, ma ch una volta ravveduto scrive in quei termini proprio per annunciare quel Cristo che Lui, religioso, uomo di cultura, non ricevette fino a quando.....

Gesù, è scritto che ogni cosa è stata fatta per mezzo di Lui, Gesù... questo è il messaggio che porta, questa è, per te, per me, la buona notizia:  LA BUONA NOTIZIA

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri