50 Countries Affected By COVID-19 Represented in One Song

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Find out more about Jesus today.

 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Potrebbe interessarti..

  • In questi primi mesi del 2020, nonostante i buoni auspici che ci siamo scambiati, siamo stati bersagliati da notizie via via sempre più pessime. L’infezione e l’epidemia da CORONAVIRUS arrivata anche in Italia è l'ultimissima brutta novità. Virus pandemici hanno fatto la storia dell'umanità: la storia ci ricorda come intere comunità sono state decimate dalla lebbra, dalla peste, il vaiolo, la tubercolosi e più recentemente l’aviaria, la sars ed ora il coronavirus.

  • Matrimoni al tempo del Covid-19

  • Andrà tutto bene… In questi giorni di emergenza, ripetiamo spesso questa frase, a voce, su un post, o dalla finestra di casa. È una frase che ci aiuta a tenere sù il morale, a vedere le circostanze drammatiche con ottimismo e con fiducia, sperando in un domani migliore. Sì, perché la speranza ci aiuta a superare le incertezze, il dolore, anche la paura… Paura.

  • Nella pagina FB "Assemblea dei Fratelli" in Italia - si è posto il quesito:

    Carissimi tutti, vorrei lanciare una discussione (speriamo pacata e rispettosa, altrimenti chiudo tutto) sulla questione vaccino anti COVID. Premetto, non appena possibile io mi vaccinerò; in più ritengo questo un evento benedetto per il quale dovremmo ringraziare il Signore. Ma mi si dice che non tutti sono d'accordo.

    Allora faccio tre domande sulle quali si potrà discutere (mi raccomando)

  • Aggeo 2:1-9 - Ricalibra la tua prospettiva - #Andràtuttobene!?!? È questa la prospettiva giusta da adottare in questo momento di crisi? (Covid-19 più conosciuto come Coronavirus). Il Signore ci offre una prospettiva molto più solida a cui aggrapparci. Ancorati alle promesse di Dio viviamo con forza il presente confidando nel Signore per il futuro.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri