Trasloco da via del Lamento

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Benedici, anima mia, il Signore, e non dimenticare alcuno dei suoi benefici. (Salmo 103:2) Celebrino l'Eterno per la sua benignità, e per le sue meraviglie a favore degli uomini! (Salmo 107:8)
L'INDIRIZZO BUONO

Durante una riunione cristiana tenuta recentemente nello Yorkshire, qualcuno parlò a lungo dei problemi che aveva e delle delusioni provate con i propri fratelli e sorelle in fede. Un altro oratore gli succedette alla tribuna e disse: "Vedo che il fratello che ha parlato ora abita nella strada dei Lamenti. Anch'io vi ho abitato per qualche tempo, e non mi sono trovato bene. L'aria era malsana, la casa era malsana, l'acqua era malsana, gli uccelli non cantavano mai, e io stesso ero triste e di cattivo umore? Ma ho traslocato, sono andato ad abitare nella strada della Riconoscenza e da allora mi trovo bene e anche la mia famiglia. Qui l'aria è pura, l'acqua è pura, la casa sana ed esposta al sole, gli uccelli cantano, e io sono felice dalla mattina alla sera. Ebbene! Se ho un consiglio da dare al nostro fratello, è di traslocare anche lui. Ci sono molte case da affittare nella strada della Riconoscenza, e se lui vuol venire là sono sicuro che sarà trasformato, e io stesso sarò molto felice di averlo come vicino".
(Lettera di W. Booth)

Riflettiamo più sovente sui molteplici doni che Dio ci fa piuttosto di lamentarci di ciò che ci manca o su ciò che non va bene, sforziamoci di fare il conto dei suoi benefici, non potremo che confermare: "Dio è amore".

Fonte: paroledivita.org

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

È verissimo strasferirci  nella città dell amore che è cristo Gesù dove saremo liberi respireremo a pieni polmoni l aria dell amore della felicità.abbandonato lo smogg della cattiveria del materialismo dell infelicità.alleluia!!!!w la citta dell amore w Gesù by carmen

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri