SPURGEON Charles Haddon

L'immutabilità di Dio - C. H. Spurgeon

Tenuto il 7 gennaio 1855 a New Park Street Chapel, Soutwark.

"Io sono il Signore, io non cambio; perciò voi figli di Giacobbe non siete ancora distrutti" (Malachia 3:6).

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Il verdetto - Spurgeon Charles Haddon

Sappiamo molto bene che nei tribunali sono espressi dei verdetti: colpevole o innocente. Il verdetto: "non colpevole" equivale ad un'assoluzione e l'imputato è immediatamente prosciolto da ogni accusa.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Le garanzie del credente - C. H. Spurgeon

Presuntuosa! Presuntuosa! Così è indicata quella persona che afferma di essere certa della salvezza eterna.
Non è un'affermazione azzardata affermare di confidare nella salvezza di Cristo, specialmente se sa di non avere, in sé stesso, nulla di buono? Non è altezzoso e orgoglioso colui che afferma di confidare in Cristo?

Assolutamente no! L'immensa e meravigliosa opera dello Spirito Santo nel credente consiste proprio nel fargli ammettere i suoi peccati, nel fargli riconoscere che quanto Dio dichiara è vero e nel far sì che creda alle virtù salvifiche del sangue di Cristo.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Sermoni illustrati di C. H. Spurgeon

Le illustrazioni più importanti e le frasi più sorprendenti sono state prese da tre volumi da molto tempo fuori stampa, ci sono più di 500 illustrazioni e citazioni dirette in questo volume, usate durante il potente ministerio di questo intellettuale e spirituale gigante di Dio....
 
La vita dell'apostolo Paolo è evidenz

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Gradi opere

Anche se facessimo le "opere più grandi" se il nostro cuore è assente, non sono altro che carcasse agli occhi del DIO vivente.

(C.H.Spurgeon)

 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Sali sul monte!

Ogni credente dovrebbe aver sete di DIO, del DIO VIVENTE, e desiderare di salire sul monte del SIGNORE, e vederLo faccia a faccia. Non dobbiamo accontentarci delle nebbie della valle quando la sommità del Tabor ci aspetta. La mia anima anela a dissetarsi dell'acqua che è riservata a quelli che raggiungono la cima del monte, e a raggiungere il cielo.

Quanto è pura la rugiada delle colline, quanto è fresca l'aria della montagna, com'è prezioso per coloro che abitano nell'alto dei cieli poter vedere la nuova Gerusalemme celeste!

facebook icona twitter iconawhatapps icona

La canna rotta e il lucignolo fumante

"Egli non triterà la canna rotta e non spegnerà il lucignolo fumante, finché non abbia fatto trionfare la giustizia" (Matteo 12:20).

Cosa c'è di più debole di una canna rotta o di un lucignolo fumante? Una canna cresce nella palude, ma se un'anatra selvatica vi si appoggia, si spezza. Se il piede di un uomo la urta, si rompe. Anche il vento che soffia sul fiume la fa oscillare. Non si può immaginare niente di più fragile e di più inconsistente di una canna rotta.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Il male del secolo - C.H. Spurgeon

…E i suoi discepoli gli risposero: Come si potrebbe mai saziarli di pane qui, in un deserto - Marco 8:4

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Il Maestro è qui, e ti chiama! - C.H. Spurgeon

E chiamò di nascosto Maria, sua sorella, dicendole: il Maestro è qui, e ti chiama - Giovanni 11:28 - "Alcuni non riescono ad allontanarsi di un centimetro da Giovanni Calvino, che rispetto più di tutti i comuni mortali. Tuttavia, Giovanni Calvino non è il nostro maestro, ma è soltanto un alunno più bravo nella scuola di Cristo. Istruisce e, finché istruisce come istruiva Cristo, ha autorità, ma se si allontana da Gesù non deve essere seguito, proprio come non si sarebbe dovuto seguire Voltaire. Ci sono dei fratelli che in ogni cosa fanno riferimento a John Wesley. «Cosa avrebbe detto il signor Wesley?», per loro questa è una domanda importante.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Ricordati di me - C.H. Spurgeon

"E diceva: Gesù ricordati di me..." (Luca 23:42, 43).

La storia della redenzione del ladrone morente è un solido esempio della potenza di Cristo nel perdonare e della Sua abbondante disponibilità nel ricevere tutti coloro che si accostano a Lui, in qualsiasi stato essi si trovino. Questo meraviglioso atto di grazia non va considerato come un episodio isolato: che dire allora della salvezza di Zaccheo, della riabilitazione di Pietro o della gloriosa trasformazione di Saulo?

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Pagine

Abbonamento a SPURGEON Charles Haddon

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri