Qoelet "tutto ritorna nella polvere "

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

" Poi riguardo ai figli dell`uomo mi sono detto : Dio vuol provarli e mostrare  che essi  di per se` sono come bestie. Infatti  la sorte degli uomini e delle bestie e` la stessa;come muoiono queste cosi` muoiono quelli,c`e` un solo soffio vitale per tutti. Non esiste superiorita` sull`uomo rispetto alle bestie,perche` tutto e` vanita`. Tutti sono diretti verso la medesima dimora.

Tutto e` venuto dalla polvere,e tutto ritorna nella polvere.

 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

non vi meravigliate di questo,perche  l ora viene in cui tutti quelli che son nei sepolcri udranno la SUA voce e ne verranno fuori     GIOV 5:28
Ritratto di Salvezza

Esattamente quello che credo " l`ora viene in cui tutti quelli che son nei sepolcri udranno la Sua voce e ne verranno fuori ".  Ovviamente sono anime che escono dai sepolcri,anime o il loro spirito?.  E` chiaro che non escono dall`inferno di fuoco ,ma bensi` dalle tombe o sepolcri. Questo era il punto che volevo portar fuori . Dopo la morte non c`e` altro posto che la tomba ,che significa anche inferno. Ci sara` la risurrezione a suo tempo per chi udra` la Sua voce.  Che cosa risorgera`?

poiche IDDIO ha tanto amato il mondo che ha dato il suo unigenito figliuolo...affinche chiunque crede in lui non perisca ma  abbia vita eterna  GIOV 3:16....

..diremo che noi che usiamo le bibbie "protestanti" siamo abituati a chiamare questo libro ecclesiaste..questo libro didattico o sapienzale..viene chiamato dagli ebrei "cohelet"...questo vocabolo deriva probabilmente da "quabal" e designa colui che aduna e dirige un assemblea..sotto questo nome si nasconde l autore...non so di preciso perche l autore si nasconda sotto questo pseudonimo...egli si presenta come figlio di david..e re di gerusalemme..sarebbe SALOMONE...l uomo piu sapiente dell antichita....comunque franc   e facile fare confusione..l altro giorno cercavo un qualcosa nel libro delle cronache..in una vecchia bibbia cattolica..e ho trovato scritto:I LIBRI DEI PARALIPOMENI...e mi son detto chi son questi?..poi ho visto che si trattava delle cronache...saluti a tutti..voglio ringraziare robbal per aver inserito dei interessanti studi sulle scritture..pace
Ritratto di Salvezza

Salve eloah,grazie della spiegazione. Non e` mai troppo tardi per imparare. Io uso la Bibbia di Gerusalemme che include altri libri. Ora ho anche una copia cartacea del Vangelo speditami gratuitamente da Alex che ringrazio moltissimo. L`importante e` che la Parola di Dio resti sempre la Sua Parola,senza togliere o aggiungere. " Dichiaro a chiunque ascolta le parole profetiche di questo libro : a chi vi aggiungera` qualche cosa,Dio gli fara` cadere addosso i flagelli descritti in questo libro; e chi vi togliera` qualche parola da questo libro profetico,Dio lo privera` dell`albero della vita e della citta` santa,descritti in questo libro." ( Epilogo di Rivelazione ).
Ritratto di R_Francesco

Da dove proviene questa "riflessione"?...

( Qoelet " tutto ritorna nella polvere ")... non mi pare che sia un "autore" bibblico....

F.sco

Ritratto di alex

Ecclesiaste 3:19

Infatti, la sorte dei figli degli uomini è la sorte delle bestie; agli uni e alle altre tocca la stessa sorte; come muore l'uno, così muore l'altra; hanno tutti un medesimo soffio, e l'uomo non ha superiorità di sorta sulla bestia; poiché tutto è vanità.

Ritratto di R_Francesco

Con questa tua segnalazione,ho colmata una delle mie moltissime lacune in materia di scritture....(anche l'utente eloah ha contribuito in merito)

comunque, benché io non mi ritenga una cosa eccezionale, mi pare che da me al cavallo, una certa differenza ci sia... mi si drà che io sono un somaro......come darvi torto.....  :-(

Ecclesiaste
    3:1 Per tutto v'è il suo tempo, v'è il suo momento per ogni cosa sotto il cielo:
    3:2 un tempo per nascere e un tempo per morire; un tempo per piantare e un tempo per svellere ciò ch'è piantato;
    3:3 un tempo per uccidere e un tempo per guarire; un tempo per demolire e un tempo per costruire;
    3:4 un tempo per piangere e un tempo per ridere; un tempo per far cordoglio e un tempo per ballare;
    3:5 un tempo per gettar via pietre e un tempo per raccoglierle; un tempo per abbracciare e un tempo per astenersi dagli abbracciamenti;
    3:6 un tempo per cercare e un tempo per perdere; un tempo per conservare e un tempo per buttar via;
    3:7 un tempo per strappare e un tempo per cucire; un tempo per tacere e un tempo per parlare;
    3:8 un tempo per amare e un tempo per odiare; un tempo per la guerra e un tempo per la pace.
    3:9 Che profitto trae dalla sua fatica colui che lavora?
    3:10 Io ho visto le occupazioni che Dio dà agli uomini perché vi si affatichino.
    3:11 Dio ha fatto ogni cosa bella al suo tempo; egli ha perfino messo nei loro cuori il pensiero della eternità, quantunque l'uomo non possa comprendere dal principio alla fine l'opera che Dio ha fatta.
    3:12 Io ho riconosciuto che non v'è nulla di meglio per loro del rallegrarsi e del procurarsi del benessere durante la loro vita,
    3:13 ma che se uno mangia, beve e gode del benessere in mezzo a tutto il suo lavoro, è un dono di Dio.
    3:14 Io ho riconosciuto che tutto quello che Dio fa è per sempre; niente v'è da aggiungervi, niente da togliervi; e che Dio fa così perché gli uomini lo temano.
    3:15 Ciò che è, è già stato prima, e ciò che sarà è già stato, e Dio riconduce ciò ch'è passato.
    3:16 Ho anche visto sotto il sole che nel luogo stabilito per giudicare v'è della empietà, e che nel luogo stabilito per la giustizia v'è della empietà,
    3:17 e ho detto in cuor mio: "Iddio giudicherà il giusto e l'empio poiché v'è un tempo per il giudicio di qualsivoglia azione e, nel luogo fissato, sarà giudicata ogni opera".
    3:18 Io ho detto in cuor mio: "Così è, a motivo dei figliuoli degli uomini perché Dio li metta alla prova, ed essi stessi riconoscano che non sono che bestie".
    3:19 Poiché la sorte de' figliuoli degli uomini è la sorte delle bestie; agli uni e alle altre tocca la stessa sorte; come muore l'uno, così muore l'altra; hanno tutti un medesimo soffio, e l'uomo non ha superiorità di sorta sulla bestia; poiché tutto è vanità.
    3:20 Tutti vanno in un medesimo luogo; tutti vengon dalla polvere, e tutti ritornano alla polvere.
    3:21 Chi sa se il soffio dell'uomo sale in alto, e se il soffio della bestia scende in basso nella terra?
    3:22 Io ho dunque visto che non v'è nulla di meglio per l'uomo del rallegrarsi, nel compiere il suo lavoro; tale è la sua parte; poiché chi lo farà tornare per godere di ciò che verrà dopo di lui?

ora mi pare meno terribile... :-)

F.sco

 

Ritratto di Salvezza

Scusa Francesco,che trovi di meno terribile ? che forse i versetti  di Ecclesiste 3:19 -  3: 20  - e 3:21,cambiano  qualcosa  di quello menzionato precedentemente?   La verita` biblica e` che dopo la morte non c`e` nulla. Ecclesiaste  chiaramente parla del soffio  dell`uomo,e di quello della bestia,paragonandoli entrambi..... anime destinate a diventar polvere e niente piu`.

" Tutti vanno  in un  mediesimo luogo,tutti vengon dalla polvere,e tutti ritornano alla polvere."

Ma la nostra speranza sta` nel sacrificio di Cristo ,con la promessa della risurrezione,ma fino al giudizio universale ,siamo e restiamo solamente polvere. Quello che sale a Dio alla nostra morte  e` il nostro spirito.... che non ha nulla a che vedere con l`anima.

Ritratto di R_Francesco

non nel pensiero, ma nella forma....Tu carissima "salvezza", ti sei fermata in un punto del capitolo, mentre io ho citato tutto il capitolo....tu hai dato una interpretazione con quella forma tronca, mentre io ho citato anche sino al punto in cui chi scrive quella riflessione, anch'esso si interroga sulla validità della sua riflessione e così facendo, lascia una speranza a chi legge quei versetti...  la speranza "salvezza"....quella "cosa" che Gesù è venuto a portare tra di noi...e che la tua forma tronca, ha demolito....

daltronte, nel commento a seguire, ha ritenuto rimarcare la fine di tutto dopo la morte... quindi, il tuo pensiero, mi era chiaro sin dall'inizio... e le righe che mancavano alla tua citazione, smentiscono la categorica fine di tutto che tu "salvezza" hai letto in quello scritto di ecclesiaste... ecco perché io mi sento un po meglio... :-)

 F.sco

Ritratto di alex

Argomento spinoso, credo che in queste righe Giuseppe MARTELLI chiarisca abbastanza semplicemente e, sopratutto, scritturalmente, la questione...

https://www.evangelici.info/files/TestimoniGeova.htm#_Toc76200060

Ritratto di Salvezza

Personalmente .........non perdo tempo a chiarire questo argomento spinoso ,andando  a cercare commenti che portano sempre ai tdg come non si sapesse il loro modo di adorazione.  Quello che mi urta veramente e` che......non sono gli unici a pensarla in questo modo.  Sono cosi` popolari nel loro credo che .....specialmente i vangelisti,non possono fare a meno di esponerli ad ogni occasione.  Li fate cosi` importanti che non possono fare a meno di  sentirsi vittime e perseguitati.  Martelli puo` chiarire come pure i tdg  che pensano allo stesso modo. Sempre pronti a chiarire,sempre dalla parte giusta.
Ritratto di alex

Cara salvezza come vedi l'argomento è spinoso. Nel senso che può urtare la sensibilità di quanti credono diversamente. Certo questo vale per ogni cosa... insomma ho detto un'ovvietà...

Ho riportato il link di Giuseppe Martelli  poichè affronta la questione in maniera scritturale riportando i versetti che dimostrano inconfutabilmente la sopravvivenza dell'anima alla morte fisica...

Ora i TdG sono i principali oppositori a questa dottrina, ecco perchè Martelli rispondeva a loro in quello studio. Il LInk che ho riportato mi sembrava abbastanza  utile per commentare il tuo post, con questo ovviamente non volevo offenderi ne paragonarti ad un TdG..

Una abbraccio, Alex

Ritratto di Salvezza

  " Ora i TdG sono i principali oppositori a questa dottrina, ecco perchè Martelli rispondeva a loro in quello studio. Il LInk che ho riportato mi sembrava abbastanza  utile per commentare il tuo post, con questo ovviamente non volevo offenderi ne paragonarti ad un TdG.." ( dal tuo commento )

Non mi sono offesa minimamente ne` mi sono sentita paragonata a un tdg.  Pero` sono certa che anima e spirito sono due cose totalmente diverse.

             Rotherham Emphasized Bible

Genesi :1;20 "  Let the water swarn < with > an abundance of living  soul, < and birds  > shall fly over the earth,over the face of the expanse of the heavens. " 

A translation designed,to set forth the exact meaning ,the proper  terminology,and the graphic style of the sacred original.  

By Joseph Bryant Rotherham    

    Sono gli animali living souls? Che significa soul ?

TVB in Cristo Salvezza

                                              

Ritratto di Salvezza

Non ho mai pensato di fare un`argomento spinoso perche` non ho usato le mie parole ma bensi` la Bibbia.  Urtarsi con la Parola di Dio e` per me inconcepibile,non siamo qui` per parlare della verita` biblica?  Il tuo forum e` molto ben informato e piacevole da venirci.  Lo trovo molto istruttivo e capace di aiutare  spiritualmente con parole e fatti ( grazie delle bibbia che mi hai spedito ) chi cerca un posto tranquillo a cui riposare la mente ed esprimere pensieri e dubbi con risposte ovvie sulla parola di Dio. 

TVB in Cristo Salvezza

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri