L'esempio di Gesù

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Gesù è il vero ed unico Maestro. Egli non si limita a parlare ma rende testimonianza per primo, all'insegnamento che dà "Vi ho dato l'esempio, perchè come ho fatto io facciate anche voi ".Chi vuole essere mio discepolo, mi segua ( Luca c.9 v. 23 ) .

Tutto il Vangelo può essere compendiato e Gesù stesso lo ha fatto, nel comandamento dell' Amore ( Matteo c. 22 v. 39/40 ) .Gesù non autorizza l'odio contro nessuno, neppure contro il peggior nemico. Prescrive, al contrario, l'Amore verso i nemici come elemento qualificante per i suoi seguaci. " Amate i vostri nemici, fate del bene a coloro che vi maledicono .

Se vi limitate ad amare coloro che vi vogliono bene, che merito avete ? Fanno così anche i pagani ! (Matteo c.5 v. 44 ). Dall'Amore che mostrerete gli uni con gli altri riconosceranno che siete miei discepoli ". Anche queste cose Gesù non si è limitato a dirle. Le ha messe in pratica per primo. " Vi ho dato l'esempio, perchè come ho fatto io facciate anche voi". Il vero seguace di Gesù non ha , dunque nessuna motivazione a favore dell'odio, ma tutte e solo a favore dell'AMORE. L'odio fa parte della natura umana, però potremmo dire che l'essere umano può volgere al bene tale propria componente.

Egli può e deve odiare soltanto il maligno e le sue opere, con le sue forze, sostenute dalla Grazia, amando però svisceratamente e in forma preferenziale coloro che ne sono vittime. Anche in questo campo Gesù ci ha dato un esempio coerente. Sulla croce morì perdonando i suoi aguzzini. Spinto dall' Amore verso di loro sostenne che non sapevano quello che facevano e dunque meritavano le attenuanti. Per questo il sangue versato da Gesù deve essere il fondamento della nostra Redenzione, perchè esso è stato versato anche per la pacificazione e non la vendetta, per cementare la fraternità e non per alimentare le contrapposizioni.

E' ora che indossiamo quella famosa divisa " DELL'AMORE " per combattere al fianco di Gesù e essere sempre vincitori."

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

Ritratto di alex

E' proprio vero, il nostro Salvatore non si è limitato ad insegnare, ma ha dimostrato con la propria vita quanto siamo amati dal Padre.

Quanto siamo preziosi ai Suoi occhi. L'uomo troppo facilmente addita, colpevolizza, è più attento allo stecchino dell'altro piuttosto che alla propria trave che lo acceca. Eppure Gesù, che aveva tutti i diritti e le giuste motivazioni per argomentare contro l'uomo, ha dimostrato all'uomo che Dio esiste, e che lo ama e lo cerca, abbandoniamoci a Lui !!!

Lui che ci ha dato l'esempio, ci ha dimostrato e mostrato, vivendo con noi, morendo per noi, resucitando per noi e per il Padre, la Via la Verità e la Vita.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri