Il vasellaio Tu sei Signor

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Il vasellaio Tu sei, Signor
Io son l'argilla nella Tua man;
Di me Tu fanne un vaso a onor,
Secondo il Tuo glorioso pian.
Tu mi modella, o Formator
Per la parola dell'Evangel;
Umile e santo rendimi ognor,
Secondo Cristo, il santo Agnel.
Nella Tua forma tienmi, Signor
Ogni difetto fa scomparir;
Con la Tua mano toccami ognor;
Questo è il mio prego, il mio desir.


il_vasellaio

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri