Gesù, il figliuolo dell'uomo, è Dio?...

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Pace...

In Matteo 12:32, Gesù figlio di Maria, ci ammonisce dal proferire bestemmia contro lo Spirito Santo, pena la morte eterna... non c'è perdono o Grazia che possano ristabilire la comunione con Dio!...Non la stessa sorte, hanno coloro che offendono il figliolo dell'uomo - Gesù. Vista così, la "cosa", appare un po ingarbugliata, poco o niente chiara. Ma allora, Lo Spirito Santo, rispetto al Padre ed al Figlio, cosè?... Chi è?.. Per assurdo, l'uomo può offendere chi gli ha acquistata la Grazia e non può offendere quel "qualcosa" che non ha mai visto (non facciamolo mai)! Forse perché Gesù figlio di Maria, non è Dio! ma più semplicemente "il figliuolo dell'uomo"... infatti, se facciamo pasare l'idea che Gesù figlio di Maria è L'Iddio vivente, ben ha potuto la chiesa cattolica, attribuire a Maria la maternità di Dio, come  recita la preghiera "Ave Maria"! Come per tutti i figli, c'è un Padre ma c'è anche una madre... Gesù, non fù speciale in questo... ebbe una madre terrena ed ebbe un Padre... Lo Spirito di Dio... Lo Spirito Santo che è Dio! Altra osservazione da fare, è quella che Gesù, non ci ammonisce dal bestemmiare il Padre... in effetti, chi è il Padre di Gesù?... Forese lo Spirito Santo?... Lo possiamo leggere nei vangeli che il Padre di Gesù è lo Spirito Santo... quì, la chiesa cattolica ha fatto centro!... Sbagliando! ( mie personali riflessioni )... 

Pace...

Francesco

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

Ritratto di alex

Giovanni 1:1 Nel principio era la Parola, la Parola era con Dio, e la Parola era Dio.
Giovanni 1:2 Essa era nel principio con Dio.
Giovanni 1:3 Ogni cosa è stata fatta per mezzo di lei; e senza di lei neppure una delle cose fatte è stata fatta.
Giovanni 1:4 In lei era la vita, e la vita era la luce degli uomini.
Giovanni 1:5 La luce splende nelle tenebre, e le tenebre non l'hanno sopraffatta.
Giovanni 1:6 Vi fu un uomo mandato da Dio, il cui nome era Giovanni.
Giovanni 1:7 Egli venne come testimone per rendere testimonianza alla luce, affinché tutti credessero per mezzo di lui.
Giovanni 1:8 Egli stesso non era la luce, ma venne per rendere testimonianza alla luce.
Giovanni 1:9 La vera luce che illumina ogni uomo stava venendo nel mondo.
Giovanni 1:10 Egli era nel mondo, e il mondo fu fatto per mezzo di lui, ma il mondo non l'ha conosciuto.
Giovanni 1:11 È venuto in casa sua e i suoi non l'hanno ricevuto;
Giovanni 1:12 ma a tutti quelli che l'hanno ricevuto egli ha dato il diritto di diventar figli di Dio: a quelli, cioè, che credono nel suo nome;
Giovanni 1:13 i quali non sono nati da sangue, né da volontà di carne, né da volontà d'uomo, ma sono nati da Dio.
Giovanni 1:14 E la Parola è diventata carne e ha abitato per un tempo fra di noi, piena di grazia e di verità; e noi abbiamo contemplato la sua gloria, gloria come di unigenito dal Padre.
Giovanni 1:15 Giovanni gli ha reso testimonianza, esclamando: «Era di lui che io dicevo: "Colui che viene dopo di me mi ha preceduto, perché era prima di me.
Giovanni 1:16 Infatti, dalla sua pienezza noi tutti abbiamo ricevuto grazia su grazia"».
Giovanni 1:17 Poiché la legge è stata data per mezzo di Mosè; la grazia e la verità sono venute per mezzo di Gesù Cristo.
Giovanni 1:18 Nessuno ha mai visto Dio; l'unigenito Dio, che è nel seno del Padre, è quello che l'ha fatto conoscere.
Ritratto di R_Francesco

Pace alex...

Grazie per aver citato Giovanni che ci fa "vedre", quasi toccare la Gloria di Dio amen!...

La discussione che ho messo in essere, mira a chiarire la figura di Gesù figliuolo dell'uomo... Come abbiamo già discusso, per me e non solo per me, Gesù è il nome di Dio... quel Dio che Adamo ed Eva hanno conosciuto e che solo ora(da duemila anni), ci ha rivelato il Suo nome...ma, colui che è venuto al mondo, quel Gesù figlio di Maria, è Dio?...

Giovanni 4:24 - Iddio è spirito, e quelli che l'adorano, bisogna che l'adorino in inspirito è verità... dunque, quel Gesù che gli occhi hanno veduto, non è spirito... non è Dio... ma in esso (corpo), abitava tutta la potenza della deità.. Gesù stesso, riconoscendo la propria natura umana,  fa distinzione tra se stesso ed il Padre(colui che opera)... del quale Padre, è venuto a far conoscere il nome(il nome del Padre...Gesù)...

Il Gesù figliuolo dell'uomo(di Maria), è morto sulla croce... quel Gesù, ha deposto il suo essere spirituale, afinchè, la carne, assaporasse la morte!.. Dalla resurrezzione in poi, quell'essere (il primogenito dei morti), ha assunto altre caratteristiche, talmente diverse che anche chi è vissuto con Gesù per i tre anni del Suo ministerio, non lo hanno riconosciuto se non dopo aver visto il modo di come spezzava il pane... nello stesso modo di Gesù, prima che lo crocifiggessero. Il Gesù(Dio) risorto, non è il figlio di Maria... è Dio!.. Ecco perchè Maria, non è madre di Dio!...

Mi piacerebbe "sentirti" parlare oltre che citarmi le meravigliose scirtture... Pace.

Francesco 

 

Ritratto di alex

Caro Francesco quello che Dio ha fatto per l'umanità, la messa in opera del Suo piano è qualcosa che va al di là della nostra mente. Temo che addentrarci troppo nei Suoi pensieri per poi dettare degli assiomi sia pericoloso.

Per questo mi accontento di accettare  e riportare, per taluni argomenti, quello che le Scritture riportano e riportano per la comune edificazione.

Ad ogni modo ti tranquilizzo non mi convince affatto la dottrina cattolica secondo la quale Maria è la Madre di Dio. La Bibbia non lo dice, e lo credo bene. Ritengo poco utile, quindi, probabilmente sono in errore, fare altre congetture per confutare una dottrina che emplicemente non ha sostegno biblico.

In sostanza, caro Francesco, preferisco, principalmente,  affrontare, iniziare, commentare, argomentazioni tendenti più all'evangelizzazione che altro, in fondo non è  questo il nostro compito principale?

Perdonami ho  tradito le tue aspettative per questo argomento, un saluto in Cristo, il nostro comune Salvatore .

Alex

Ritratto di R_Francesco

Pace alex

Non ti colpevolizzare più di tanto... non ho la pretesa di ottenere tutte le risposte da te, ti faccio "terra-terra" come tutti noi... certo che il discorso da me intrapreso, porta in'evitabilmente a cercare di "districare" la questione relativa alla unità di Dio, per come già ti ho illustrata... per come noi della U.P.C.I. la intendiamo. La discussione comunque, rimane aperta per quanti volessero contribuire a "lucidare" un po, quello specchio scuro... I corinzi 13:12

Pace...

Francesco

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri