Attenti al lupo

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Andiamo avanti riflettendo che Cristo ha parlato di falsi profeti, ci ha detto che li riconosceremo dai loro frutti.

“Guardatevi dai falsi profeti, i quali vengono a voi in veste di pecore, ma dentro sono lupi rapaci. Voi li riconoscerete dai loro frutti. Si raccoglie uva dalle spine o fichi dai rovi? Così, ogni albero buono produce frutti buoni; ma l’albero cattivo produce frutti cattivi. Un albero buono non può dare frutti cattivi, né un albero cattivo dare frutti buoni. Ogni albero che non dà buon frutto è tagliato, e gettato nel fuoco. Voi dunque li riconoscerete dai loro frutti.” (Matteo 7:15-20)
La Parola parla di:

  • falsi profeti (Matteo 7:15),
  • falsi cristi (Matteo 24:24),
  • falsi apostoli (2 Corinzi 11:13),
  • falsi fratelli (Galati 2:4, 2 Corinzi 11:20),
  • falsi dottori (2 Pietro 2:1),
  • operai fraudolenti (2 Corinzi 11:13).

C’è qualcosa con cui riconoscere le persone sopra descritte, sono i frutti! E i buoni frutti possono venire solo “per mezzo di Gesù Cristo”. Dimoriamo in Cristo perché colui che dimora in Lui può portare solo una cosa: buoni frutti!

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri