Teletrasporto spirituale

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

"Dio ci ha liberati dal potere delle tenebre e ci ha trasportati nel regno del Suo amato Figlio. In Lui abbiamo la redenzione e il perdono dei peccati" (Colossesi 1:13-14)

Negli anni sessanta era in voga una serie televisiva ora diventata "cult" che raccontava avventure di fantascienza spaziali di una nave che navigava nelle galassie attraversando mondi e popoli nuovi.

Questi viaggiatori galattici per spostarsi da una nave ad un'altra usavano il famoso "teletrasporto" grazie al quale le persone venivano attraversate da "un'energia" e si dematerializzavano per poi ricomporsi nell'ambiente in cui erano proiettati da macchine speciali. Nel verso in questione, che non ha nulla a che spartire con la fantascienza, ma è una meravigliosa realtà, Dio vuole fare un, mi sia concesso il termine, "teletrasporto spirituale", con chi si affida con tutto il cuore a Lui. Come? Per mezzo del sacrificio fatto dal Suo Figlio sulla croce circa 2000 anni fa, con cui ha dato la possibilità a chiunque "crede in Lui", di essere salvato.

 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri