Le difficoltà del credente dovute alla presenza in lui delle « due nature »

Le persone che si occupano delle difficoltà e delle lotte dei nuovi convertiti sentono sovente espressioni come questa: «Ero sicuro di essere salvato, ma adesso incomincio a temere che sia stata solo un’illusione; perché, invece di essere migliore, mi sento addirittura peggiore di quello che ero prima di convertirmi».

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Gloria a Dio! Più di una esclamazione

Quanti imperi gloriosi si sono affaciati nella storia dell'Umanità. Eppure nel tempo sono cambiati, hanno perso forza, si sono sbriciolati. Così per ogni uomo e donna, per quanto potenti il segno del tempo molto presto ne modifica l'aspetto la vitalità, l'importanza, la gloria. La questione cambia radicalmente quando ci apprestiamo a riflettere sulla persona di Dio, chiamato anche l'Eterno. La gloria di Dio, imparagonabile a niente di umano, è tuttavia una caratteristica che va al di la di una semplice esclamazione..

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Ma come si fa?

Carissimi, se Dio ci ha amato in questo modo, anche noi ci dobbiamo amare gli uni gli altri.... 1 Giovanni 4 - Per fortuna non dobbiamo amare "quanto" ci ha amati Lui, ma "come". Quando non ci stiamo riuscendo all'ora si sono accessi dei campanelli di allarme. Il Signore ha equipaggiato i Sui discepoli di molti sensori per capire se qualcosa non va nel tragitto di "pellegrino" (è bene ricordare che in questa Terra siamo di passaggio, stranieri).

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Quale meta?

Oggi l'uomo naviga
Non sa dove si diriga
Su di una nave
Di mete strane
Priva di nocchiere
Confuso da chiacchiere
Guida quale mano
Il frastuono di tale oceano?
Senza rotta senza meta
Senza una Itaca vera
Unica notizia che perviene
Dalla nave e conviene
Domani: Cosa mangeremo?
Il corpo festeggeremo
Rinunciando al vero approdo
Seguendo il parlar frodo
Navigando nell'ignoto
Salpando nel vuoto
Trovando una chimera
Arida senza primavera
SdP

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Perdonare da peccatori

"Per mezzo di un solo uomo il peccato è entrato nel mondo, e per mezzo del peccato la morte, e così la morte è passata su tutti gli uomini, perché tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio, ma sono giustificati gratuitamente per la sua grazia, mediante la redenzione che è in Cristo Gesù", (Romani 5:12; 3: 23-24).
 

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Danilo Valla - Aggiornamenti

Carissimi amici in Gesù, grazie per le vostre preghiere e per i l vostro sostegno. Tramite la preghiera e il sostegno pratico partecipate al lavoro che il Signore ci affida, siete collaboratori in tutte le attività, grazie davvero di cuore.
Luglio 2018 -

http://www.valladanilo.it/

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Trovare Dio

Non so cantare nè suonare
Ma a Dio scritti so intonare
Indaghiamo chi è il Signore
L'Assoluto il Creatore
La Sua essenza la Sua volontà
il Suo amor che limiti non ha
Perchè tutto spinge verso l'alto?
Par a Lui dovuto un atto
Il fior che sboccia l'albero che nasce
L'erba il grano che cresce
Come il sole sorge e tramonta
Di Lui ogni dì racconta
Come gli astri son sospesi
In ciel brillano accesi
Di come le stelle roteano
E le posizioni mutano
Tutto ci lascia stupefatti
Di come avvengano sti fatti
E' tempo di guardare verso l'alto

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Dio ama un donatore allegro

Una predica che tratta un argomento ritenuto delicato tanto che non è facile reperire materiale al riguardo, libri, sermoni, etc. Il fratello Giuseppe ci accompagna, riferendosi ad alcuni versetti chiave della Bibbia che dovrebbero essere un bagaglio del discepoli di Cristo, nell'affrontare la questione del donare.

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Perchè Tu sei qui

Benché i miei occhi non possano vederti
Ti posso sentir
Io so che Tu sei qui
Benché le mie mani non possano toccare
Il volto Tuo, Signor
Io so che Tu sei qui

Il mio cuor sente la Tua presenza
Perché Tu sei qui, perché Tu sei qui
Posso sentire la Tua maestà
Perché Tu sei qui, perché Tu sei qui

Il mio cuor può ammirare la bellezza
Perché Tu sei qui, perché Tu sei qui
Posso sentire il Tuo grande amore

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Pagine

Abbonamento a Front page feed

Opera evangelica a favore dei non vedenti

luce fra le tenebre

Opera evangelica per sordi

sordi evangelici

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

salvati per servire

Il vangelo tra gli stranieri

meta