Poesie

Squilibrio

PERCHE' SIGNORE
TANTO SQUILIBRIO
SIA MENTALE
CHE SPIRITUALE
QUALI VIE PERCORRIAMO
IN QUALI SVIAMO
ANCOR L'ALBERO DEL BENE E DEL MALE
CONTINUIAMO AD ASSAPORARE?

STIAM POCO ATTENTI
AI SOTTILI CAMBIAMENTI
PIAN PIANO NON CI ACCORGIAMO
AI MALI DEL SECOLO CI CONFORMIAMO
SCROLLA IL NOSTRO SPIRITO
RENDILO VIVIDO
ATTENTI ALLE SOTTIGLIEZZE
CON MENTI AGUZZE
SOLO TU PADRE
CI PUOI DONARE

SdP

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Grazie Dio

GRAZIE DIO DELLA VISTA CHE TU MI HAI DONATO
- PER CONTEMPLAR IL TUO CREATO
- GRAZIE DIO DEL SENTIR CHE TU MI HAI DONATO
- SOAVE ALL'ORECCHIO IL CINGUETTIO CANTATO
- GRAZIE DIO DEL RESPIRO CHE TU MI HAI DONATO
- DAL PROFUMO DEI FIORI INEBRIATO
- GRAZIE DIO DEL GUSTO CHE TU MI HAI DONATO
- IL NETTAR DELLA VIGNA HO ASSAPORATO
- GRAZIE DIO DEL TATTO CHE TU MI HAI DONATO
- ACCARAZZANDO UN VOLTO BRIVIDI HO PROVATO
- GRAZIE SIGNORE CHE IL CUOR PULSA ANCORA

SdP

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Buon Natale, a che vale dirlo...

A CHE VALE DIRE BUON NATALE
- SI CARPISCE DI UN BIMBO L' INNOCENZA
- E SE NE FA' VIOLENZA

- A CHE VALE DIRE BUON NATALE
- SE SI UCCIDE SI AMMAZZA
- IN OGNI POSTO DI OGNI RAZZA

- A CHE VALE DIRE BUON NATALE
- SE IL GIALLO ED IL NERO
- NON GUARDO CON OCCHIO SINCERO

- A CHE VALE DIRE BUON NATALE
- INNALZANDO I CALICI IN ASSETTO DI GUERRA
- MENTRE INTRISA DI SANGUE E' LA TERRA

- A CHE VALE DIRE BUON NATALE
- SE AD UNA DONNA
- SI OLTRAGGIA STRAPPANDOGLI LA GONNA

- A CHE VALE DIRE BUON NATALE
- SE STRINGENDOTI LA MANO
- CON RISO BEFFARDO MALIGNIAMO

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Ascensore

IL PERCORSO DELLA MIA VITA
OR RIPIDA SALITA
OR DISCESA ARDITA
CADUTI SON I MIEI PENSIERI NELL' OBLIO

NON RICORDO PIU' CHI SON IO
ERRO IN TUMULTI E NEFASTE
GUERRE CEREBRALI
RISONANZE DI ECHI LONTANI
RAGGIUNGON GLI IMPULSI DELLA MENTE

E RICORDI M' ARRECAN DANNO
QUIETE E PAUSE MOMENTANEE SI ALTERNANO
IL MIO STATO HO PESATO
RISULTATO MANCATO

GENUFLESSO CHIEDO PERDONO SIGNORE
SII TU UN SIGILLO NEL MIO CUORE.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

La vera urgenza

Compra subito, fallo adesso, chiama ora.
Etc, con queste acclamazione gli onnipresenti spot ci invitano, dopo convincenti immagini e suoni, ad acquistare il prodotto reclamizzato che diventa la fonte della felicità da realizzare prima possibile. Tavvolta ci accorgiamo dell'inganno, magari dopo l'acquisto. L'inganno che vorrebbe nel consumare, nell'acquistare ogni tipo di cosa la gioia, la felicità.
Di seguito, illustrata come sa fare il nostro fratello Savino, la vera urgenza:

TUTTO E' FUGACE
TUTTO E' BREVE
CIO' CHE E' CERTEZZA
E' IL PASSATO

PERCHE' ASPETTARE
SE INCERTO E' IL FUTURO
BUIO PESTO OSCURO

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Mi fido di Te

PASSEGGIO COL CAPO
INCLINE VERSO IL BASSO
ACCOMPAGNATO DAL FRAGOR
DELLA SPUMA DEL MARE
CHE LAMBISCE I CALCAGNI
CANCELLANDO LE ORME
IMPRESSE NELLA RENA DEL MARE

MI FERMO...SOLLEVO IL CAPO
GUARDO IL CIELO TI PENSO...
SORRIDO...IN SILENZIO GRIDO
GRAZIE SIGNORE IN TE MI FIDO

SdP

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Unica difesa

IO NON BUSSO
IO NON HO FUTURO
IO NON HO PASSATO
IO NON SONO MAI ASSENTE
IO SONO SEMPRE PRESENTE

APPARIRO' IN UN MOMENTO
TARDI SARA' IL TUO SGOMENTO
ECCO LA PAURA SUPREMA
VIGLIACCA BLASFEMA

NON HAI UDITO
IL SIBILO DEL SUO DARDO
TI CULLAVI SUGLI ALLORI
ORA LA TERRA ASSAPORI

D' IMPROVVISO DI SCATTO
HA FATTO SCACCO MATTO
SCIVOLI NELL' OBLIO
SPAVENTO SUPREMO SOLO
SENZA DIO

facebook icona twitter iconawhatapps icona

19.11.1970 > 19.11.2013 - Perchè son nato?

PERCHE' SON NATO?
UN DI' IN UN LEGNO STARO' STIPATO
PERCHE' SON NATO?
MEGLIO FETO SCARTATO

SE IL PROFUMO DELLA VITA HO ASSAPORATO
D' IMPROVVISO TUTTO E' CROLLATO
COSA HO GUADAGNATO
NELL' ESSER NATO ?

CONFLITTI D'ANIMO SCUOTONO LA MENTE
UN TARLO SOLAMENTE
PERCHE' SON NATO?
CHI HA DECISO CHI E' STATO?

POTESSI ABDIGAR TAL PENSIERO
MI PERVADE DA GRAN DESTRIERO
PERCHE' SON NATO?
SE IO NON L' HO DESIDERATO?

IO NON L' HO DECISO
POI DI COLPO SARO' RECISO
IL TEMPO AVIDO E FUGACE

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Un goccio d'acqua

HO CHIESTO A DIO
UN GOCCIO DI ACQUA
E MI HA DONATO
FIUMI SCROSCIANTI

HO CHIESTO A DIO
UN PO' DI OMBRA
E MI HA DONATO
ALBERI VERDEGGIANTI

HO CHIESTO A DIO
UN PO' DI CALORE
MI HA DONATO
UN INFINITO AMORE

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Canuto in tempo

SEI GOFFO CANUTO
SPESSO PERDUTO
INESORABILE LENTO
CAMMINAR A STENTO

NON CAMBI VESTE
VECCHIO SENZA PROTESTE
SEI UN TIRANNO
SOVENTE ALL' INGANNO

NE' INIZIO NE' META
PASSI A FILAR SETA
SETA DELLA VITA
FUGACE PASSA E' FINITA

PASSATO E' IL TUO MOMENTO
PIU' GIOVANE RESTA IL TEMPO...
...IL TEMPO NON SI PUO' FERMARE
UN CODARDO CHE NON SA' ASPETTARE

IL TEMPO CHE NON HA TEMPO
SCIVOLA IN SILENZIO ZEFIRO VENTO
TEMPO HAI PERDUTO
E' PASSATO NON HAI CREDUTO

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Pagine

Abbonamento a Poesie

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri