Chiesa Cattolica Romana _ Appunti

Le lezioni di Maria - Madre di Gesù

Affrontare la questione Maria per noi evangelici è particolarmente complicato, una risposta all'imperante idolatria che ruota intorna a questa meravigliosa persona biblica. Nel libro in pdf, qui allegato, si parla di Maria... lo studio è impostato in maniera tale che non risulti una semplice critica, giusta, alle dottrine cattoliche romane, ma un punto di partenza per arrivare a Gesù...uno strumento utile da divulgare anche tra i cattolici, e un insegnamento per noi, lo condivido sperando sia di edificazione come lo è stato per me....

--------

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Atti 19 - Grande è Diana la dea degli Efesini

Idolatria ieri e oggi.

Continua il terzo viaggio missionario di Paolo; l'evangelo è predicato ad Efeso. Scopriamo le motivazioni del tumulto che fu suscitato da Demetrio contro i cristiani. Tumulto legato a motivi religiosi (adorazione e devozione ad una divinità femminile considerata regina dei cieli) e motivi economici (connessi al santuario collegato a questa divinità).

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Cento domande per i Cattolici di buona volontà

Gesù Cristo fondò la Sua Chiesa (Matteo 16:18), basata sulla verità che S. Pietro aveva dichiarata: che Gesù è "il Cristo, il Figlio dell'Iddio vivente". Gesù ne è il Capo, lo Spirito Santo la Guida, e la Bibbia l'unica norma di fede e di pratica. La Chiesa è composta da tutti i discepoli di Cristo rinati a nuova vita e impegnati ad annunciare la Sua opera redentrice nel mondo. Essa veniva definita cattolica, cioè universale, perché intesa ad abbracciare in una sola famiglia di Dio tutte le persone veramente convertite a Gesù Cristo.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

La Bibbia: presto ritirata dalle librerie con l'accusa di omofobia?

BIBBIA OMOFOBA? Il matrimonio, l'omosessualità, temi che non sono assolutamente di recente attualità. La cosa nuova, però, è che, tutto sommato anche per i molti che acconsentono alle cosidette nozze gay vi è un riconoscimento, seppur implicito, di come Dio avesse fatto bene ogni cosa. Il matrimonio, appunto, a sancire l'unione tra due persone (un uomo e una donna nel pensiero di Dio) e il dono unico di avere figli.

Curioso, quindi, di come ci si voglia appropriare di un rituale (per taluni sacramentale)

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Statue di santi e madonne che cadono

Il Signore vietà l'uso di statue che possono rappresentare cose sacre perchè conosce la propensione dell'uomo ad affezionarsi a ciò che vede ed è tangibile. Il rischio era, ed è, che l'oggetto diventi oggetto di culto, venerato ed adorato, un idolo. Non è cosa buona

Salmi 115:3 Il nostro Dio è nei cieli; egli fa tutto ciò che gli piace.

Salmi 115:4 I loro idoli sono argento e oro, opera delle mani dell'uomo.

Salmi 115:5 Hanno bocca e non parlano, hanno occhi e non vedono,

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Evangelici italiani sul cattolicesimo contemporaneo

A seguito della tavola rotonda promossa da Alleanza Evangelica Italiana, Federazione delle Chiese Pentecostali, Assemblee di Dio in Italia, Chiesa Apostolica in Italia e Congregazioni Cristiane Pentecostali, e svoltasi il 19 Luglio 2014 ad Aversa presso la Facoltà Pentecostale di Scienze Religiose, sul tema “Il cattolicesimo contemporaneo: una prospettiva evangelica”, le

facebook icona twitter iconawhatapps icona

La teologia della sostituzione e i suoi effetti - Chiesa al posto d'Israele?

Quando indossi una camicia se ti capita di sbagliare ad infilare il primo bottone, poi li sbagli tutti. In queste sei sessioni di studio, tratte da questo suo libro, il fratello Rinaldo espone uno dei più grandi errori della cristianità, nella chiesa cattolica, nella realtà protestante (in particolare agli inizi della riforma e per alcuni aspetti anche oggi) e tra i Testimoni di Geova. Sostituirsi ad Israele!

Rinaldo espone le diverse teorie con cui ci si è voluti sostituire ad Israele nel corso della storia e gli errori che, a seguire, sono emersi. Un allontanamento dalla chiesa apostolica (cioè degli apostoli e dei primi cristiani) che, comparata con le realtà di oggi, appare davvero marcato.

Come mai, per esempio, quello che accade in un culto cattolico è così distante da quanto descritto in quello che accadeva nelle riunioni della chiesa originale? Il fratello Diprose espone i fatti storici che, piano, piano, hanno fatto deviare da quella realtà.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

La Chiesa che Costantino conosceva

Come nacque la classe sacerdotale oggi presente nella realtà cattolica così distante dalla chiesa primordiale? Esiste una connessione tra eredità costantiniana e antisemitismo europeo?

Preparato per  il convegno:  L'editto di Milano 1700 anni dopo (13.06.313 - 13.06.2013) 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Onomastici e santi

L'ONOMASTICO. Riflessioni di Giovanni Gigliano - Roma

Il Dizionario italiano definisce la parola "onomastico" nel seguente modo;

"Il giorno dell'anno in cui la Chiesa festeggia il santo del quale qualcuno porta il nome, ed è giorno di festa anche per costui".

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Che tipo di santo?

Seguendo la formula cattolica, i due papi Giovanni XXIII  

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Pagine

Abbonamento a Chiesa Cattolica Romana _ Appunti

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri