Oggi Sposi

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Oggi sposi

Cantico 8:7

Le grandi acque non potrebbero spegnere l'amore,
i fiumi non potrebbero sommergerlo.

____________

Dio benedica il vostro matrimonio

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

Ritratto di Salvezza

Il Cantico per eccelenza,il piu` bel Cantico,canta in un susseguirsi di poemi l`amore reciproco di un amato e di un`amata, che si raggiungono e si perdonano,si cercano e si trovano. L`amato e` chiamato "re " e "Solomone " l`amata e` chiamata " sulammita  ",Questo libro che non parla di Dio e che usa un linguaggio di un amore  passionale,ha sempre meravigliato gli esegi.  L`interpretazione allegorica e` molto antica.E` divenuta comune pressso gli ebrei a partitre  dal II secolo D.C : l`amore di Dio per Israele e quello del  popolo  per il suo Dio  sono presentati come i rapporti tra due sposi.  Gli autori cristiani,hanno seguito la stessa via dell`esegesi ebraica;ma l`allegoria ,per costoro,si riferisce al matrimonio di Cristo con la  chiesa o all`unione mistica dell`anima con Dio.  " Il mio diletto e` per me e io sono per lui "

Dalla  Bibbia di Gerusalemme

Ritratto di R_Francesco

Pace... tutto il cantico dei cantici, narra dell'amore tra i due "amanti"... proprio come ci vuole Gesù, non a caso, nei Vangeli,  la chiesa è la Sposa e Gesù lo Sposo... ci dobbiamo amare con la stessa passione che traspare nel libro dei cantici... molto difficile! Ma con Gesù, alquanto propabile, anzi, possibile. Pace

Francesco

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri