laparola.info diventa evangelici.info

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Dopo dieci anni di vita del sito web laparola.info abbiamo avuto l'occasione di acquistare il dominio evangelici.info. In questi giorni (marzo 2017) tutto il contenuto de: laparola.info è stato trasferito nel nuovo spazio web: www.evangelici.info che riteniamo più indicativo per il tipo dei contenuti inseriti gli argomenti trattati e, per il nome stesso che porta, intuitivo per segnalare da subito l'ottica con la quale vengono affrontati.  Tutti i precedenti link, con piccoli escamotage tecnici, resteranno in vita, anche in futuro, con redirect automatici.

Al nuovo indirizzo sono effettuati dei web redirect anche dai domini:

www.donnapreziosa.info
www.gayexit.it
www.pornoexit.it
www.giubileo-2016.org
www.giubileo-2015.org
www.testimonidigeova.info
www.cristianievangelici.info
www.laparola.info

------ curiosità tecnica in merito al redirect automatico da vecchie pagine web a nuove pagine web -----

Nel caso di evangelici.info e del precedente laparola.info la piattaforma gira ed è progettata per Linux.
Se questo è anche il vostro caso all'ora per reindirizzare le vecchie pagine sulle nuove, premesso che abbiano lo stesso nome, sarà sufficiente editare nel file .htaccess le seguenti righe:

RewriteEngine On
RewriteCond %{HTTP_HOST} !^www\.laparola\.info$
RewriteRule (.*) http://www.evangelici.info/$1 [R=301,L]
RewriteCond %{HTTP_HOST} !^laparola\.info$
RewriteRule (.*) http://www.evangelici.info/$1 [R=301,L]

Il codice qui sopra cosi come impostato è ovviamente stato adattato alla nostra esigenza, esso crea un redirect 301 per far puntare tutte le pagine di un sito web ad un nuovo indirizzo in cui avete clonato la struttura dei link seppure in un dominio diverso.


Se avete anche voi bisogno di reindirizzare vostre pagine in un nuovo dominio all'ora, modificando il codice qui sopra con i vostri domini, vi basterà inserire il codice di redirect nel file .htaccess, il numero 301 sta ad indicare che sarà un reindirizzamento permanente a differenza ad esempio, di un redirect 307 che indica un reindirizzamento temporaneo (temporary redirect).

Così, per esempio, nel raggiungere la vecchia pagina:
https://www.laparola.info/chi-sono-i-cristiani-evangelici

Si verrà automaticamente riportati a:
https://www.evangelici.info/chi-sono-i-cristiani-evangelici

Se i links nel nuovo dominio sono identici (a parte la radice oggetto di questo cambiamento) basteranno quelle semplici istruzioni. Infine è utile segnalare alla Google Search Console il cambio di indirizzo, seguendo i passaggi richiesti, questo permetterà a Google di reindicizzare velocemente il contenuto nel nuovo indirizzo permettendo di conservare, o almeno conservare in gran parte, il pagerank del precedente dominio che verrà accreditato al nuovo indirizzo web.

alx

 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri