La Bibbia stracciata

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Ormai è un anno che abbiamo traslocato con tutta l'adunanza.
Abbiamo presa una sala in affitto in zona Giardinetti - Casilina - Roma.

Ricordo che mentre riordinavamo le cose ho trovato alcuni opuscoli, alcuni li ritengo "toccanti", ne condivido qualcuno con voi.

------------
La Bibbia stracciata.

Milioni di persone sono state benedette dalla lettura della Bibbia. A volte è bastato un versetto o anche una sola riga per trasformare una vita.

Tanti anni fa, in una cittadina tedesca, venne messo all'asta l'intero arredamento di un appartamento. Fra i tanti oggetti c'era anche una grossa Bibbia. Nessuno era interessato a comprarla, ma alla fine venne acquistata da un negoziante ad un prezzo irrisorio; egli pensava di utilizzarne i fogli per impacchettarne la merce che vendeva.

Nello stesso villaggio abitava un uomo, tormentato dal rimorso per aver commesso un omicidio. Non trovava pace, ne giorno ne notte. "Sono un assassino ! - ripeteva a se stesso - Sono un assassino ! - chi potrà mai perdonarmi questo peccato ?".

Un giorno mandò il figlio a fare un acquisto, e questi ritornò con un pacchetto; la carta utilizzata per l'involucro era una pagina di quella grossa Bibbia. Gli venne voglia di leggere cosa c'era scritto e la sua attenzione fu attirata da un passo della Lettera agli Ebrei: "Senza spargimento di sangue non c'è perdono" (9:22). Egli cercava il perdono dei suoi peccati, ne sentiva il bisogno, ma non afferrò subito il senso di quelle parole.

Desideroso di saperne di più, rimandò il figlio nello stesso negozio a fare un nuovo acquisto. Gli capitò una pagina della Bibbia che riportava il testo della prima Lettera di Giovanni. Lo lesse con grande interesse. Dai versetti 7 e 9 del primo capitolo comprese che c'era la possibilità di essere perdonati e purificati dai peccati. I versetti dicono: "Il sangue di Gesù, suo Figlio (Figlio di Dio), ci purifica da ogni peccato" (v. 7), e : "Se confessiamo i nostri peccati (a Dio, naturalmente) egli (Dio) è fedele è giusto da perdonarci i peccati e purificarci da ogni iniquità" (v. 9).

Il peso dei suoi peccati scomparve ! La fede nell'opera di Gesù Cristo alla croce e nelle dichiarazioni della Parola di Dio gli diede la sicurezza del perdono. Dio gli faceva grazia ! Nella sua anima turbata scese la pace.
Egli venne liberato, come tutti i credenti, "dal potere delle tenebre" e trasportato "nel regno del sua amato Figlio"; perché "in Lui abbiamo la redenzione, il perdono dei peccati" (Colossesi 1:13-14).

La Parola di Dio è "vivente ed efficace... essa giudica i sentimenti e i pensieri del cuore" (Ebrei 4:12); e ci fa anche conoscere l'amore di quel Dio "che ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unico Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca ma abbia vita eterna" (Giovanni 3:16).

Caro lettore, tu certamente possiedi una Bibbia intera, non qualche pagina stracciata. Leggila. Se ti poni umilmente davanti ad essa, e a Dio che ne è l'Autore, scoprirai dei tesori straordinari. Verrai a sapere che dopo la morte inizia un'esistenza eterna; e che, se non accetti il Signore Gesù quale tuo Salvatore, comparirai davanti a Dio carico dei tuoi peccati.

Inizia a leggere dal Vangelo di Giovanni; comprenderai che il Signore Gesù Cristo è l'univa via per arrivare a Dio, l'unico mezzo di salvezza.
---------------

Non so se la storia sia vera o una "parabola".
Ma di certo l'ho vissuta personalmente.
Il tormento per taluni sensi di colpa mi hanno perseguitato per anni.
Eppure un giorno, come nella storia qui sopra, trovai pace.
Non raccolsi opuscoli di questa o quella religione. Solo un vangelo, un nuovo testamento. Lo lessi, era una notte di galera, ero di servizio 24.00 8.00.
Divorai quel vangelo, e "divorai" Gesù. Lo "mangiai" e lo "bevvi".
Fu una scoperta la scoperta, la "rinascita".......
Ringrazio Dio che mi fece trovare quel vangelo su quella scrivania........... ciò che più ci serve spesso l'abbiamo !!!

alex.kirk

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri