Ingratitudine

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Getto i miei peccati
Del passato accumulati
Tutto il mio peccare
Vada in fondo al mare
Questo è il passato
Dell'anno tramontato
Mi sono pesato
Sempre ingrato
Dinanzi a Te o Dio
Mancante sono io
Perdono Signore
Mi son perduto
In questo peccato
Avido e dissoluto
Fotogrammi di vita scellerata
Di false tinte mascherata
Scorrono furtivi frammenti
Essi? infidi venti
La nostra mente
Più volte mente
Si nutre vive di bugie
Celandosi quelle Arpie
Quanto cammino ho da fare
Quanto ho da imparare
Signore chiedo perdono
Tu sai chi sono
L'aiuto Tuo dato
Quante volte calpestato
Quanta inquietudine
Quanta ingratitudine
Paura di un tuo castigo?
No Ritorno come figlio prodigo

SdP

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

luce fra le tenebre

Opera evangelica per sordi

sordi evangelici

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

salvati per servire

Il vangelo tra gli stranieri

meta