Il futuro dei nostri morti...

Versione stampabileSend by emailVersione PDF
Quella mattina del 1° di novembre, alla mia nascita, amici, parenti, vicini di casa… dicevano: “Lo hanno portato i morti!”, secondo la tradizione che i morti portano doni ai bambini. Mia madre, ancora dolorante a motivo del parto, rispondeva: “Altro che morti, l’hanno portato i vivi!”.

A parte questo episodio, la commemorazione dei defunti è una ricorrenza molto sentita in ogni epoca. In giro si respira una gradevole aria di festa, profumata da milioni di fiori, preparati con cura e amore per i propri defunti...
 

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri