Giovanni 1

1 Giovanni - Commentario di Giuseppe Guarino

.... Dal punto di vista squisitamente linguistico, è mia opinione che la prima epistola di Giovanni rappresenti un fenomeno unico nel suo genere. E' noto, infatti, il limitato numero dei vocaboli utilizzati in questa porzione della Sacra Scrittura - circa mille.
Ciò rende ancora più  stupefacente l'incredibile profondità delle Verità che l'apostolo riesce a dipingere con tale  immediatezza e semplicità....

In allegato il commentario

facebook icona twitter iconawhatapps icona

1 Giovanni - note

Autore: l’apostolo Giovanni.
Data di composizione: verso la fine del primo secolo.
Parola chiave: amore.
Scopo: consolazione, edificazione (5:13).

Concetto centrale: Dio è Vita, Luce, Verità, Amore ed è Giusto e noi abbiamo comunione con Lui attraverso Cristo per mezzo dello Spirito Santo (3:24). Tutto ciò in netto contrasto con la morte, le tenebre, gli idoli, l’odio, tutte le caratteristiche del diavolo che “pecca dal principio” e di tutti quelli che sono condotti dallo spirito dell’errore (4:6).

 

Note varie:

facebook icona twitter iconawhatapps icona

1 Giovanni 4:12-16 - Padre, Figlio e Spirito Santo - Rinaldo Diprose

Padre, Figlio e Spirito Santo presentati da Giovanni nella Sua prima lettera: 12 Nessuno ha mai visto Dio; se ci amiamo gli uni gli altri, Dio rimane in noi e il suo amore diventa perfetto in noi. 13 Da questo conosciamo che rimaniamo in lui ed egli in noi: dal fatto che ci ha dato del suo Spirito. 14 E noi abbiamo veduto e testimoniamo che il Padre ha mandato il Figlio per essere il Salvatore del mondo. 15 Chi riconosce pubblicamente che Gesù è il Figlio di Dio, Dio rimane in lui ed egli in Dio. - Cap 4

--- Rinaldo Di Prose ---
Roma 26 luglio 2009

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Pagine

Abbonamento a Giovanni 1

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri