Elisabeth

Il mio rifugio

Oggi voglio richiamare alla mente a chi appartengo. Oggi voglio ricordare dove ed in chi ho riposto la mia speranza, desidero che il mio cuore riceva la Sua Parola ed il Suo abbraccio pienamente, senza tralasciare la più minuscola parte per me, ma desidero riceverLo con tutta me stessa...
Ed allora è qui che riesco a sentire la Sua voce, è qui che arriva dolcemente il Suo conforto.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Abbonamento a Elisabeth

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri