Aggiungi un commento

Grazie per aver condiviso questo articolo. L'avevo scritto un po' di tempo fa e mi fa piacere che l'abbiate utilizzato. Quando si scrive si fa un lavoro solitario ed èsempre difficile sapere se ciò che si fa è utile. È quindi incoraggiante ogni tanto trovare qualcuno che condivide gli articoli, perché si suppone che, se lo fa, li ha trovati utili.
Vi segnalo che al fondo il mio nome l'avete scritto come Mora e non Omar Risata

Che il Signore vi benedica nello splendido lavoro che fate con questo sito, molto ben curato.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opera evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri