Aggiungi un commento

Siamo onesti con noi stessi. Molti evangelici oggi non hanno più la motivazione di andare controcorrente .
Questo è uno spirito ecumenico che porterà alla persecuzione dei cristiani .
I miei figli non hanno il desiderio di festeggiare il Natale né il presepe ne l albero perché sono educati nella sana dottrina . Impariamo a osservare quello che Gesù ci ha trasmesso no San Francesco ne padre pio ecc . Non abbiamo bisogno di decori festoni alberi per portare Gioia nelle nostre famiglie .Cristo e il centro della nostra vita.
Gli apostoli celebravano il Natale come festa sacra e religiosa ? No
Allora io non la festeggio. Paolo disse siate miei imitatori come io lo sono di Cristo.
Gli apostoli ci hanno dato l esempio con la loro vita e noi oggi abbiamo paura e vergogna di distinguerci da quello che oggi fa il tutto il mondo che si definidce cristiano
Il compleanno ? Lo festeggio con una semplice torta in famiglia ma non ha il senso di una celebrazione religiosa ma se non la festeggio non cadrebbe il mondo.
Ricordo che anni fa le festività istituite dalla chiesa di stato non erano motivo di discussione per gli evangelici.oggi si .riflettiamo se qualcosa altro sta prendendo il posto della vera religione nei nostri cuori.
Vi faccio riflettere che il mondo ha l usanza di nominare il Natale come lo spirito natalizio

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri