Aggiungi un commento

IlSignore è la mia speranza lui è la roccia della mia salvezza.Mi era persa ma il mio Signore mi ha  preso x mano e mi ha indicato la via. Una notte ho fatto un sogno camminavo sulla strada a piedi nudi c erano serpenti e scorpioni e io ci camminavo sopra e lui alla fine della via con le mani aperte mi diceva vieni conil suo sguardo non aver paura ci sono io con te.Grazie Gesù adesso più che msi  grido a te mia Speranza mia cartezza.da Carmen

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri