Aggiungi un commento

Ritratto di giuseppe68

Ciao Alex.

Sì.. quello che dici è vero, ma non posso fare a meno di notare il male che dilaga in questo mondo... la corruzione, la corsa al denaro e al potere, gli omicidi, la droga, la perdizione sessuale, gli aborti, i bambini innocenti che vengono uccisi anche dai genitori, le guerre, la fame, e poi l'ipocrisia, il falso impegno dei potenti, l'abbandono, le differenze religose e culturali che scatenano guerre, e altro ancora opera di questo male.

Io per tutto  questo soffro... in verità potrei essere felice... prendere quello che il mondo mi dà... ma io rifiuto questo mondo non è questo  che desidero... quello che io desidero è un mondo come  Dio lo aveva creato, un mondo di pace, di fratellanza, di amore!

E questo per mè è diventata una battaglia, non posso rimanere a pregare in una grotta per salvare me stesso, ma devo cercare di pronunciare la parola di Dio per strappare a questo male le anime che il Signore Gesù  a riscattato con il suo preziosissimo sangue!

Come posso farlo non lo sò... ma confido nel Signore.... e  ogni giorno mi invento qualcosa e con il suo aiuto magari  parlando di sciocchezze  per avvicinare a me il dialogo  arrivo a parlare di Lui nei cuori delle persone...che mi stanno vicino e che incontro!

Ma questo può bastare Alex....?

C'è molta indifferenza...

io mi incontro con i fratelli e parlo del Signore e siamo felici....

 ma guardando fuori vedo passare molta gente...e  tante volte la vorrei rincorrere e prenderla per mano e dirgli... vieni... vieni ... entra ... ascolta la parola di nostro Gesù.... ascolta che cosa ti dice!

Ma la gente corre... fugge via.... ha impegni... preferisce guardare il grande fratello.... o andare in discoteca.... o perdersi in altre strade.... strade lontane da Dio... strade buie!

Alex siamo così diversi noi?

Dimmi perchè!

Ti abbraccio .

Giuseppe 

 

 

 

 

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri