Aggiungi un commento

Caro fratello, sono una sorella della Toscana. Ho letto la tua testimonianza e posso solo dire che ti sono vicina e ti capisco, perché, da quando mi sono convertita, praticamente tutti mi hanno data della pazza fanatica, della cretina e, perfino dell'indemoniata...; soprattutto mio padre! però quello che Dio mi ha dato è di gran lunga superiore a quello che gli uomini mi hanno tolto...e comunque puoi gioire di una cosa meravigliosa: la gioia di condividere Gesù con una moglie credente...Non darlo mai per scontato! Forse Dio ci ha permesso tanti anni di umiliazioni,

perché potessimo arrivare ad apprezzare le cose migliori...

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri