Aggiungi un commento

Giacomo - note

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Autore: Giacomo, fratello di Gesù e anziano della chiesa di Gerusalemme.
Data di composizione: 40-50 d.C.
Parole chiave:fede” e “opere”.
Versetto chiave: 2:26.
Messaggio centrale: la fede si manifesta per mezzo delle sue opere.
Note varie:

  1. La lettera è indirizzata agli Ebrei della diaspora. Al versetto 2:2, nell’originale, non c’è “assemblea” o “adunanza”, ma “sinagoga”.
  2. Un’affermazione su cui riflettere tutta la vita: “Colui che sa fare il bene e non lo fa, commette peccato” (4:17).
  3. “L’amicizia del mondo è inimicizia contro Dio” (4:4).
  4. Come affrontare le prove: 1:2-3.
  5. Questa lettera ispirò Sören Kierkegaard ad iniziare la sua lotta contro l’ipocrisia e il formalismo della chiesa protestante ufficiale.
  6. Giacomo contiene un sacco di consigli pratici e utilissimi.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri