Aggiungi un commento

Ritratto di alex

--- Salmo 105 e Salmo 106 ---
In questi due salmi è racchiusa la storia d'Israele nel bene e nel male.
Possiamo farne un'applicazione anche alle nostre vite.

IL BENE D'ISRAELE
- "Dio si ricorda del suo patto (105:8)". Il Signore si ricorda delle sue promesse, è una bella garanzia e ci spinge ad avere fiducia in lui.
- Poichè egli si ricordò della sua santa promessa fatta ad Abramo, suo servo. (105:42). Il fatto che sia passato del tempo dalle promesse fatte ad Abramo alla loro realizzazione non inficia la fedeltà di Dio, per lui un giorno è come mille anni.
- In questo salmo sono riportati gli interventi che Dio ha fatto nella storia degli ebrei. Questi eventi si possono leggere in maniera dettagliata nei libri della Bibbia: Genesi ed Esodo.

IL MALE D'ISRAELE
- Ben presto però dimenticarono le sue opere e non aspettarono fiduciosi l'adempimento del suo disegno (106:13).
- Dimenticarono Dio, loro salvatore, che aveva fatto cose grandi in Egitto (106:21).

- Il problema per gli ebrei, e non solo, è che dopo aver assistito a prodigi per la loro liberazione dagli egiziani, ricorderete le famose 10 piaghe che non colpirono loro, dimenticarono e, nei diversi momenti anche di oggettiva difficoltà, si lamentarono piuttosto che cercare Dio.

- Essi DISPREZZARONO il paese delizioso, NON CREDETTERO alla sua parola, ma MORMORARONO nelle loro tende e NON DIEDERO ASCOLTO alla voce dell'Eterno (106:24-25)

- Sembra proprio la fotografia della nostra società vero? Pur con le difficoltà dimentichiamo le innumerevoli benedizioni che anche oggi viviamo, per esempio stamani avrai aperto il rubinetto... ed è uscita acqua!

- Irritarono Dio con le loro azioni e una pestilenza scoppio in mezzo a loro (106:29).

https://www.evangelici.info/player-bibbia-interconfessionale/bibbia-audi...

https://www.evangelici.info/player-bibbia-interconfessionale/bibbia-audi...

La nostra "fortuna" è che Dio si ricorda, si ricorda che siamo polvere.
Ha Mandato Gesù affinché ebrei ma anche gli italiani potessero far pace con Lui.... anche oggi.
Grazie Signore!

 


 

--- Apocalisse 19 ---
-  ll capitolo inizia così: "E dopo queste cose udì una gran voce...." - Dopo quali cose?
Ne abbiamo trovate molte fino ad ora tra i quali i repentini segni che testimoniano il cuore dell'Umanità, distruzione della terra, malattie (che seguono le profezie fatte da Gesù riguardante tempi di egoismo, cattiverià, e tiepidezza spirituale, oltre alle rinnovate e mai sopite persecuzioni contro i discepoli di Gesù Cristo e contro gli ebrei).
- La ribellione dell'umanità, ingannata e governata da Satana, contro Dio culmina con la battaglia di Armagheddon.

- Dopo questa battaglia Giovanni ode la voce di una moltitudine che diceva: "Alleluia! La salvezza, la gloria, l'onore e la potenza appartengono al Signore nostro Dio, perchè veraci e giusti sono i suoi giudizi,"19:2

- In questo capitolo leggiamo della gioia delle moltitudini che hanno fatto di Dio il loro salvatore. L'Agnello immolato ed umile ora torna in gloria e per governare: "Poi vidi il cielo aperto, ed ecco un cavallo bianco, e colui che lo cavalcava si chiama il Fedele e il Verace, ed egli giudica e guerreggia con giustizia.... e il suo nome si chiama: "La Parola di Dio"

- E' interessante notare che chi riferisce queste cose a Giovanni è un angelo, quando Giovanni cade ai suoi piedi per adorarlo l'angelo lo rimprovera in questo modo: Guardati dal farlo! Io sono un conservo tuo e de tuoi fratelli che hanno la testimonianza di Gesù. Adora Dio!" (Apocalisse 19:10)

- Sulla veste e sulla coscia il vincitore ora porta questa scritta: IL RE DEI RE e IL SIGNORE DEI SIGNORI (19:16)

- La bestia e il falso profeta e coloro che avevano adorato la sua immagine furono gettati vivi nello stagno di fuoco (19:20)

La verità è questa; non è Dio che ha bisogno di noi, ma ognuno di noi ha un disperato bisogno di Lui, e di fare pace con Lui. Oggi possiamo:

- fare pace con il nostro Dio, se non lo abbiamo fatto prima;
- ricordare i grandi benefici che ci ha procurato con Gesù Cristo.

https://www.evangelici.info/player-bibbia-interconfessionale/bibbia-audi...

E' certamente interessante ricordare come la storia d'Israele è collegata agli eventi che riguardano tutto il mondo (chiamato dei "gentili" dagli ebrei)... riporto le interessanti profezie già avveratesi per Israele, a riprova della fedeltà delle promesse di Dio:

https://www.youtube.com/watch?v=rc1euR8go3Q

Opera evangelica a favore dei non vedenti

luce fra le tenebre

Opera evangelica per sordi

sordi evangelici

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

salvati per servire

Il vangelo tra gli stranieri

meta