Aggiungi un commento

Ritratto di alex

Riscaldamento globale, Parmitano dallo spazio dà l'allarme sulla Terra

In collegamento dalla Iss, spiega che si tratta del «nemico numero uno». Lo sa bene Greta Thunberg, che andrà in America in barca a vela

Anche dallo spazio, le ferite della Terra si vedono. Luca Parmitano, dalla missione Beyond, dove trascorrerà i prossimi 200 giorni, nella prima conferenza stampa, in collegamento dalla Iss con il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano, invita alla riflessione e punta il dito contro il nemico principale della salute del pianeta: «Sono passato un paio di volte sulla Sicilia, vedrete presto le foto», dice scherzando, e aggiunge che resta ben poco tempo per affacciarsi e godersi il panorama.

«D’altronde, spazio e tempo così lontani assumono tutt’altra dimensione. Ma non abbastanza da dimenticare i problemi reali, il riscaldamento globale in primis». E spiega: «Negli ultimi 6 anni ho visto deserti avanzare e ghiacci sciogliersi: spero che le nostre parole possano allarmare davvero verso il nemico numero uno di oggi».

luglio 2019

Opera evangelica a favore dei non vedenti

luce fra le tenebre

Opera evangelica per sordi

sordi evangelici

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

salvati per servire

Il vangelo tra gli stranieri

meta