Aggiungi un commento

Che cos'è il Cristianesimo?

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Cristiano, cristianesimo. Parole molto usate. Ma cosa vuol dire essere cristiano?

Far parte di una religione? Essere nato in uno Stato cristiano? Partecipare a rituali, etc?

"Sono cristiano", lo diciamo spesso. Eppure la prima volta che fu usato tale termine era per disprezzare un gruppo di persone. Uomini e donne che si riconoscevano per il loro modo particolare di vivere e di morire.

Certo tale titolo sappiamo essere "onorifico" e gratificante. Ma più che darcelo, sarebbe opportuno che ci chiamassero in tal modo. E non per la religione di appartenenza, semmai per il tipo di vita condotta che non dovrebbe riflettere regole o dogmi, piuttosto dovrebbe riflettere Cristo. "Guarda un cristiano !!".

Il Cristianesimo, quindi, non è agli occhi di Dio un movimento religioso, politico, etnico, ma Cristo, il viverLo giorno dopo giorno, con le mancanze che ci caratterizzano, le cadute, le risalite. E' vivere Cristo nel cuore più che nei libri o nella teologia. E il riceverLo come personale Salvatore, e il tentare di viverLo quotidianamente, all'ora potremmo riflettere la Sua luce, allora il titolo di cristiano potrà esserci riconosciuto. Vivere costantemente Cristo, sapendo che nella nostra effimera e fugace vita non siamo che polvere, e nube, dopo un pò sparisce. La nostra sola speranza è che lasciamo raccogliere questa polvere e questo respiro a coLui che ci ha formati, plasmati, per amore, con amore, e che ci chiama, ci reclama, ci desidera fino alla gelosia, rispondere a questa chiamata, ricevere Cristo è cristianesimo !!!

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

luce fra le tenebre

Opera evangelica per sordi

sordi evangelici

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

salvati per servire

Il vangelo tra gli stranieri

meta