Canale 23

Versione stampabileSend by emailVersione PDF
television

La televisione (o FB) è il mio pastore, tutto mi mancherà.
Ella mi fa giacere in soffici divani e mi guida lontano dalle Scritture.

Ella mi distrugge l'anima, mi guida per sentieri di sesso e di violenza per amore degli sponsor.

Quand'anche camminassi nella valle della trascuratezza delle mie responsabilità di cristiano non ci saranno interruzioni, perché la TV (oppure FB) è con me, la sua antenna (o i suoi post) e il suo telecomando (o le sue farfalline nel mio stomaco) mi controllano.

Ella prepara davanti a me gli spot pubblicitari alla presenza di tutto il mondo, mi unge il capo con umanesimo, la mia concupiscenza trabocca.

Per certo pigrizia e ignoranza biblica mi accompagneranno tutti i giorni della mia vita e io abiterò nella casa guardando la TV per lunghi giorni.

-----------------------
Salmo 23

Il Signore è il mio pastore:
non manco di nulla;
su pascoli erbosi mi fa riposare
ad acque tranquille mi conduce.
Mi rinfranca, mi guida per il giusto cammino,
per amore del suo nome.
Se dovessi camminare in una valle oscura,
non temerei alcun male, perché tu sei con me.
Il tuo bastone e il tuo vincastro
mi danno sicurezza.

Davanti a me tu prepari una mensa
sotto gli occhi dei miei nemici;
cospargi di olio il mio capo.
Il mio calice trabocca.
Felicità e grazia mi saranno compagne
tutti i giorni della mia vita,
e abiterò nella casa del Signore
per lunghissimi anni.

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri