Original Verse:
Romani Chapter 2 Verse 21come mai, dunque, tu che insegni agli altri non insegni a te stesso? Tu che predichi che non si deve rubare, rubi?

Reference Verses:
Salmi Chapter 50 Verse 16-21 [16] Ma quanto all’empio, Iddio gli dice: Spetta egli a te di parlar de’ miei statuti, e di aver sulle labbra il mio patto? [17] A te che odii la correzione e ti getti dietro alle spalle le mie parole? [18] Se vedi un ladro, tu ti diletti nella sua compagnia, e sei il socio degli adulteri. [19] Tu abbandoni la tua bocca al male, e la tua lingua intesse frodi. [20] Tu siedi e parli contro il tuo fratello, tu diffami il figlio di tua madre. [21] Tu hai fatto queste cose, ed io mi son taciuto, e tu hai pensato ch’io fossi del tutto come te; ma io ti riprenderò, e ti metterò tutto davanti agli occhi.
1 Corinzi Chapter 9 Verse 27anzi, tratto duramente il mio corpo e lo riduco in schiavitù, che talora, dopo aver predicato agli altri, io stesso non sia riprovato.
Isaia Chapter 56 Verse 11Son cani ingordi, che non sanno cosa sia l’esser satolli; son dei pastori che non capiscono nulla; son tutti vòlti alla loro propria via, ognuno mira al proprio interesse, dal primo all’ultimo.
Matteo Chapter 23 Verse 3-12 [3] Fate dunque ed osservate tutte le cose che vi diranno, ma non fate secondo le opere loro; perché dicono e non fanno. [4] Difatti, legano de’ pesi gravi e li mettono sulle spalle della gente; ma loro non li voglion muovere neppure col dito. [5] Tutte le loro opere le fanno per essere osservati dagli uomini; difatti allargano le lor filatterie ed allungano le frange de’ mantelli; [6] ed amano i primi posti ne’ conviti e i primi seggi nelle sinagoghe [7] e i saluti nelle piazze e d’esser chiamati dalla gente: "Maestro!" [8] Ma voi non vi fate chiamar "Maestro", perché uno solo è il vostro maestro, e voi siete tutti fratelli. [9] E non chiamate alcuno sulla terra vostro padre, perché uno solo è il Padre vostro, quello che è ne’ cieli. [10] E non vi fate chiamar guide, perché una sola è la vostra guida, il Cristo: [11] ma il maggiore fra voi sia vostro servitore. [12] Chiunque s’innalzerà sarà abbassato, e chiunque si abbasserà sarà innalzato.
Luca Chapter 4 Verse 23Ed egli disse loro: Certo, voi mi citerete questo proverbio: Medico, cura te stesso; fa’ anche qui nella tua patria tutto quello che abbiamo udito essere avvenuto in Capernaum!
Luca Chapter 11 Verse 46Ed egli disse: Guai anche a voi, dottori della legge, perché caricate le genti di pesi difficili a portare e voi non toccate quei pesi neppur con un dito!
Luca Chapter 19 Verse 22E il padrone a lui: Dalle tue parole ti giudicherò, servo malvagio! Tu sapevi ch’io sono un uomo duro, che prendo quel che non ho messo e mieto quel che non ho seminato;
Galati Chapter 6 Verse 13Poiché neppur quelli stessi che son circoncisi, osservano la legge; ma vogliono che siate circoncisi per potersi gloriare della vostra carne.
Tito Chapter 2 Verse 1-7 [1] Ma tu esponi le cose che si convengono alla sana dottrina: [2] Che i vecchi siano sobri, gravi, assennati, sani nella fede, nell’amore, nella pazienza: [3] che le donne attempate abbiano parimente un portamento convenevole a santità, non siano maldicenti né dedite a molto vino, siano maestre di ciò che è buono; [4] onde insegnino alle giovani ad amare i mariti, ad amare i figliuoli, [5] ad esser assennate, caste, date ai lavori domestici, buone, soggette ai loro mariti, affinché la Parola di Dio non sia bestemmiata. [6] Esorta parimente i giovani ad essere assennati, [7] dando te stesso in ogni cosa come esempio di opere buone; mostrando nell’insegnamento purità incorrotta, gravità,
Michea Chapter 3 Verse 11I suoi capi giudicano per dei presenti, i suoi sacerdoti insegnano per un salario, i suoi profeti fanno predizioni per danaro, e nondimeno s’appoggiano all’Eterno, e dicono: "L’Eterno non è egli in mezzo a noi? non ci verrà addosso male alcuno!"
Luca Chapter 12 Verse 47Or quel servitore che ha conosciuto la volontà del suo padrone e non ha preparato né fatto nulla per compiere la volontà di lui, sarà battuto di molti colpi;
Ezechiele Chapter 22 Verse 12In te si ricevono regali per spandere del sangue; tu prendi interesse, dài ad usura, trai guadagno dal prossimo con la violenza, e dimentichi me, dice il Signore, l’Eterno.
Ezechiele Chapter 22 Verse 13Ma ecco, io batto le mani, a motivo del disonesto guadagno che fai, e del sangue da te sparso, ch’è in mezzo di te.
Ezechiele Chapter 22 Verse 27E i suoi capi, in mezzo a lei, son come lupi che sbranano la loro preda: spandono il sangue, perdono le anime per saziare la loro cupidigia.
Amos Chapter 8 Verse 4-6 [4] Ascoltate questo, o voi che vorreste trangugiare il povero e distruggere gli umili del paese; [5] voi che dite: "Quando finirà il novilunio, perché possiam vendere il grano? Quando finirà il sabato, perché possiamo aprire i granai, scemando l’efa, aumentando il siclo, falsificando le bilance per frodare, [6] comprando il misero per denaro, e il povero se deve un paio di sandali? E venderemo anche la vagliatura del grano!"
Matteo Chapter 21 Verse 13E disse loro: Egli è scritto: La mia casa sarà chiamata casa d’orazione; ma voi ne fate una spelonca di ladroni.
Matteo Chapter 23 Verse 14Guai a voi, scribi e Farisei ipocriti, perché divorate le case delle vedove, e fate per apparenza lunghe orazioni; perciò riceverete maggior condanna.

Islamecom

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri