Original Verse:
Salmi Chapter 42 Verse 10Trafiggendomi le ossa, i miei nemici mi fanno onta dicendomi continuamente: Dov’è il tuo Dio?

Reference Verses:
Gioele Chapter 2 Verse 17Fra il portico e l’altare piangano i sacerdoti, ministri dell’Eterno, e dicano: "Risparmia, o Eterno, il tuo popolo, e non esporre la tua eredità all’obbrobrio, ai motteggi delle nazioni! Perché si direbbe fra i popoli: Dov’è il loro Dio?"
Michea Chapter 7 Verse 10Allora la mia nemica lo vedrà, e sarà coperta d’onta; lei, che mi diceva: Dov’è l’Eterno, il tuo Dio? I miei occhi la mireranno, quando sarà calpestata come il fango delle strade".
Salmi Chapter 42 Verse 3Le mie lacrime son diventate il mio cibo giorno e notte, da che mi van dicendo del continuo: Dov’è il tuo Dio?
Proverbi Chapter 12 Verse 18C’è chi, parlando inconsultamente trafigge come spada, ma la lingua de’ savi reca guarigione.
Luca Chapter 2 Verse 35(e a te stessa una spada trapasserà l’anima), affinché i pensieri di molti cuori sieno rivelati.

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri